LE PEUPLE MIGRATEUR

JACQUES PERRIN

Francia / 2001 / 110'

Immaginate un mondo celeste, dominato da correnti d’aria sulle quali galleggiare ed essere trasportati, seguendo il mutare delle stagioni. E’ il mondo degli uccelli, libero e senza confini, il mondo del popolo migratore. Dopo Microcosmos e Himalaya, un’altra entusiasmante avventura prodotta da Jacques Perrin. Un lavoro durato quattro anni, attraverso i 5 continenti, da un polo all’altro, sorvolando oceani, vette innevate, metropoli come New York e Parigi e deserti infuocati, utilizzando le tecnologie più sofisticate e innovative nel campo delle riprese aeree. Gli uccelli, visti da vicino, sono magnifici. Suscitano simpatia, tenerezza e ilarità, ma vi sono anche sequenze di uccelli abbattuti in volo dai cacciatori. Questo film ci mostra la precarietà della loro vita e la loro inalterabile bellezza.

Regista

JACQUES PERRIN

Commenti