Archivio

Edizione
2017

Vincitori

Diving into the Unknown

Genziana d’Oro Miglior Film di Esplorazione o Avventura - Premio “Città di Bolzano”

Diving into the Unknown Juan Reina (Finlandia)

Quando un’avventura sportiva si trasforma in dramma ci si chiede quale sia il senso di una passione comune, e come si possa mettere la propria vita in gioco per amicizia e rispetto reciproco. Un film che esplora le profondità dell’animo nordico, una lezione sulla cultura dell'impegno. Una storia incredibile, straziante e coinvolgente.

Samuel in the Clouds

Genziana d’Oro Miglior Film - Gran Premio “Città di Trento”

Samuel in the Clouds Pieter Van Eecke (Belgio)

Un personaggio unico e universale allo stesso tempo, raccontato con grande coerenza estetica e profondo rispetto umano, in uno stile documentario puro e onesto che ci aiuta a riflettere su un tema di grande urgenza.

The Botanist

Genziana d’Argento - Miglior Cortometraggio

The Botanist Maxime Lacoste-Lebuis, Maude Plante-Husaruk (Canada / Tagikistan)

L’intenso ritratto di un uomo la cui storia non è solo personale ma è quella di un intero paese. Il potente ritratto di un villaggio remoto che per 30 minuti diventa il centro del nostro mondo, nel quale vorremmo rimanere più a lungo, insieme al protagonista, senza dimenticare che “non è dalla sua fronte che si possono giudicare i pensieri di un uomo".

Dhaulagiri, ascenso a la montaña blanca

Genziana d’Oro Miglior Film di Alpinismo - Premio del Club Alpino Italiano

Dhaulagiri, ascenso a la montaña blanca Cristian Harbaruk, Guillermo Glass (Argentina)

Tra i pochi film del concorso in questa categoria, la Giuria ha voluto dare un riconoscimento all’umiltà, alla sobrietà e alla correttezza etica con cui i registi e i protagonisti hanno ricostruito la loro drammatica spedizione in stile alpino.

Becoming Who I Was

Menzione Speciale della Giuria

Becoming Who I Was Chang-yong Moon, Jin Jeon (Corea del Sud)

Sono tempi in cui è più che mai necessario rispettare la fede di ognuno. Questo film ci insegna che dovremmo tutti seguire ciò in cui crediamo, per quanto difficile possa essere raggiungere i nostri scopi.

Life in four elements

Genziana d’Argento – Miglior Contributo Tecnico-Artistico

Life in four elements Natalie Halla (Finlandia / Austria / Spagna)

Un’eccellenza tanto tecnica quanto artistica, una meravigliosa fusione tra racconto epico e intimi incontri, visivamente incantevole.

Gulîstan, land of roses

Premio della Giuria

Gulîstan, land of roses Zaynê Akyol (Canada / Germania)

L’ultima scena rimarrà con noi a lungo. Un meravigliosamente intimo e commovente esempio di cinema documentario.

Archivio Film

Lista completa dei film