Trento Film Festival 365

Presentato il manifesto della 65. edizione


E’ l’illustratore Guido Scarabottolo l’autore del poster del Trento Film Festival 2017


«Guido Scarabottolo, noto anche per le copertine dei libri della casa editrice Guanda – ha evidenziato Luana Bisesti – è un artista che amiamo definire “dell’essenziale”, per la sua capacità di cogliere gli aspetti primari e più importanti della vita. Così come ha fatto con il nostro manifesto, un disegno fatto, come ha spiegato l’autore, “per essere esplorato alla ricerca di cose che sono dentro di noi”. Come la montagna. Nel manifesto, infatti, della montagna emergono le linee essenziali, quelle che l’occhio umano mantiene nel ricordo, quelle che fanno sognare e generano, come onde, nuove idee e sensazioni. Ma sono anche le linee della forza della natura, come quelle della lava che erutta dai vulcani dell’Islanda e che ricordano come l’uomo sia prima di tutto uno dei tanti organismi del nostro unico pianeta Terra».

TFF_MANIFESTO_2017