Trento Film Festival 365

Becoming Who I Was

Chang-yong Moon, Jin Jeon

Corea del Sud / 2016 / 96' / Anteprima italiana

CONCORSO

Il giovanissimo Angdu viene riconosciuto come Rinopche, la reincarnazione di un monaco tibetano vissuto secoli prima. Il maestro del suo villaggio decide allora di prenderlo sotto la sua protezione e di accompagnarlo lungo il percorso che lo può portare alla saggezza. Il primo problema sarà quello di riuscire a spostarsi dal suo villaggio nel Ladakh, nel nord dell’India, a un monastero tibetano dove potrà incontrare nuove guide spirituali. Non saranno le uniche prove che il piccolo Angdu dovrà affrontare, a partire da quelle che metteranno in crisi la fede nel proprio destino spirituale. Girato nell’arco di otto anni, il film racconta la storia di una lunga amicizia che non si fermerà davanti a nulla, nemmeno di fronte all’esercito cinese che pattuglia il cofine del Tibet, verso cui i due si dirigono per ricongiungersi alle fonti del proprio percorso.

Sito ufficiale

Regista

Chang-yong Moon

Regista e direttore della fotografia sudcoreano, dal 1998 ha ottenuto numerosi riconoscimenti. Tra i suoi lavori, premiati in numerosi festival, ricordiamo Nadia’s Mountain (2016), Golden Ratio Unveiled (2014) e Hectare of Happiness (2013).

Jin Jeon

Regista e produttore, ha lavorato per la televisione sudafricana per cinque anni. Negli ultimi anni ha prodotto diversi lavori che raccontano la società sudcoreana.

Galleria

Centro Culturale Candiani
Piazzale Luigi Candiani, 7, - Mestre

14/12/2017
21:00

Lingua: Tibetan, Hindi

Sottotitoli: Italiano, Inglese


Maggiori informazioni

filMontagna 2017