Trento Film Festival 365

Gulîstan, land of roses

Zaynê Akyol

Canada, Germania / 2016 / 87'

CONCORSO

La regista Zaynê Akyol si mette alla ricerca dei ricordi di Gulîstan, una sua cara amica, come lei emigrata in Canada, che si è unita al PKK ed è morta in combattimento nel 2000. Entra così in contatto con un gruppo di guerrigliere che vivono in un costante e impegnativo addestramento fisico e spirituale, pronte a difendere il territorio curdo dalla minaccia dell'ISIS. Le combattenti che si sono unite alle milizie del PKK hanno compiuto una scelta di vita estrema e senza ritorno, che le porta ad affrontare le difficoltà e i pericoli senza incertezze o paura. La loro missione non si limita alla difesa del terriorio ma è diretta contro l’ordine capitalistico, colpevole di trasformare le persone in automi. Di fronte all’avanzata delle truppe di Daesh/ISIS saranno chiamate a scendere dalle alture dove vivono e a misurarsi con un territorio carico di insidie.

Sito ufficiale

Regista

Zaynê Akyol

Regista di origini curde, è nata in Turchia e cresciuta in Quebec, dove ha studiato cinema. Ha girato il suo primo documentario, Isminaz, nel 2009, a cui ha fatto seguito Iki Bulut Arasinda (Under Two Skies), che ha vinto numerosi premi.

Galleria

Filmclub Bolzano
Via Dottor Streiter, 8d - Bolzano

07/12/2017
20:30

Lingua: Curdo

Sottotitoli: Italiano, Inglese


Maggiori informazioni

TFF 365 a Bolzano