66. Trento Film Festival

Ospiti

Marco Albino Ferrari

Marco Albino Ferrari

Scrittore direttore della rivista "Meridiani Montagne"

Biografia e appuntamenti

Scrittore direttore della rivista "Meridiani Montagne".

Giorgio Amitrano

Giorgio Amitrano

Giorgio Amitrano (Jesi, 1957) è un orientalista, autore, traduttore e accademico italiano.

Biografia e appuntamenti

Esperto in lingua e letteratura giapponese, laureato all’Istituto Universitario Orientale, è attualmente professore ordinario presso la Facoltà di Scienze Politiche a Napoli, di cui è anche Presidente. Dal 2012 è direttore dell’Istituto italiano di cultura di Tokyo. Ha tradotto varie opere e romanzi di svariati autori giapponesi, vincendo nel 2008 il Premio Grinzane Cavour e il XII Premio Noma Bungei. È vicedirettore della rivista “Poetica” e collabora con le principali testate culturali italiane, oltre ad essere autore di saggi.

Stefano Ardito

Stefano Ardito

Stefano Ardito (Roma, 1954) è un giornalista, scrittore e documentarista italiano.

Biografia e appuntamenti

Stefano Ardito è uno dei più noti scrittori e giornalisti di montagna e di viaggi italiani. Alpinista e viaggiatore, i suoi reportage e inchieste sono stati pubblicati da Airone, Repubblica, Il Venerdì, Alp, Meridiani e Specchio, settimanale de La Stampa. Oggi scrive per Il Messaggero, Meridiani Montagne, Plein Air, Il Manifesto e altre testate. È noto al pubblico di Rai Tre per i suoi documentari, trasmessi nel programma quotidiano Geo&Geo. Ha all’attivo alcune decine di guide e, oltre a Incontri ad alta quota, una ventina di libri, tra i quali La grande avventura, Alpi di guerra, Alpi di pace, vincitore del Premio Cortina Montagna 2015, e Il gigante sconosciuto, pubblicati da Corbaccio.

Hansjörg Auer

Hansjörg Auer

Hansjörg Auer (Zams, 1984) è un arrampicatore e alpinista austriaco.

Biografia e appuntamenti

È divenuto famoso per le sue salite in free solo, in arrampicata libera solitaria senza assicurazione. In particolare, nel 2007 ha suscitato scalpore la sua salita della celebre via Attraverso il Pesce sulla parete sud della Mamolada, via di 900 metri di grado fino al 7b+. Tra le altre free solo figurano: Tempi Moderni, Locker vom Hocker e Bayrischer Traum, oltre a Mephisto e Dolomites Crossover nel 2016. È inoltre autore della prima ascesa del Bruderliebe, del Kunyang Chhish East, del Gimmigela East, e della prima ascesa libera de L’Ultimo dei Paracadutisti sulla Marmolada. Ha recitato nel film di Reinhold Messner Still Alive – Drama am Mount Kenya e, nel 2017, è stato oggetto del ritratto cinematografico Hansjörg Auer: No Turning Back di Damiano Levati.

Hervé Barmasse

Hervé Barmasse

Hervè Barmasse (Aosta, 1977) è un alpinista italiano.

Biografia e appuntamenti

Alpinista, istruttore nazionale delle guide alpine, guida alpina del Cervino, maestro di sci, di snowboard e allenatore federale di sci, collabora con le principali riviste di montagna ed è stato conduttore televisivo di "Qui Montagne", trasmissione diffusa sulla rete regionale della Valle d’Aosta. Ha all’attivo diverse prime salite di livello sulle Alpi, in Patagonia e in Pakistan, nonché diversi e importanti premi e riconoscimenti. Con "Linea continua" vince il Premio del Pubblico al Trento Film Festival del 2011. Nel 2012 realizza un film sul progetto “Exploring the Alps”, dal titolo “Non così lontano”, presentato al Trento Film Festival tra le proiezioni speciali.

Enrico Brizzi

Enrico Brizzi

Enrico Brizzi (Bologna, 1974) è uno scrittore italiano, noto per i suoi romanzi pulp e per i suoi viaggi a piedi.

Biografia e appuntamenti

Nel 1994, vince il concorso per nuovi narratori del mensile King e pubblica il suo primo romanzo Jack Frusciante è uscito dal gruppo, tradotto in 24 paesi e trasposto al cinema nel 1996. Successivamente pubblica il libro pulp Bastogne, a cui segue, nel 1998, Tre ragazzi immaginari. Insieme all'autore noir Lorenzo Marzaduri scrive L'altro nome del rock e Razorama (2003). Torna al successo nel 2005 con Nessuno lo saprà. Viaggio a piedi dall'Argentario al Conero, romanzo ispirato a un'esperienza realmente compiuta l'anno precedente. Nell'estate del 2006 compie un nuovo viaggio, da Canterbury a Roma, sulle strade della via Francigena: l'esperienza, della durata di tre mesi, viene raccontata in un reportage pubblicato dal settimanale "L'Espresso" in cinque puntate.

Tommy Caldwell

Tommy Caldwell

Tommy Caldwell (Estes Park, 1987) è un alpinista, arrampicatore e scrittore statunitense.

Biografia e appuntamenti

Nel febbraio 2014 ha effettuato assieme ad Alex Honnold la prima traversata integrale del Fitz Roy, salita per la quale ha ricevuto il Piolet d'Or, mentre nel gennaio 2015 ha salito per primo in arrampicata libera, assieme a Kevin Jorgeson, la via Dawn Wall su El Capitan (gradata 5.14d/9a), realizzando quella che è ritenuta la salita in libera su big wall più difficile al mondo. Nel 2012 dà ancora prova di grande talento nelle salite in velocità con Alex Honnold il Mount Watkins (per la parete sud), l'El Capitan (Freerider) e lo Half Dome (Regular Northwest Face), incontrando difficoltà di 7c+ e impiegando 21 ore e 15 minuti. Nel 2008, inoltre, compie la prima salita in Colorado delle due vie sportive kryptonite e Flex Luthor. Nel 2017, pubblica il libro “PUSH. Un’esperienza oltre il limite” (Corbaccio).

Luca Calvi

Luca Calvi

Luca Calvi (Jesolo, 1962) è un traduttore appassionato di alpinismo classico, specializzato nella traduzione di letteratura di montagna.

Biografia e appuntamenti

Dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere all’università di Venezia Ca’ Foscari, ha seguito i corsi di dottorato di ricerca in Slavistica presso presso l’Università di Roma – La Sapienza. È stato docente all’Università di Venezia, di Bologna e di Trieste e conferenziere in diverse università europee, nonché autore di numerosi saggi, articoli, libri, recensioni e traduzioni. Lasciata la carriera accademica, continua a lavorare come traduttore e dal 2010 come direttore di uno studio di Traduzioni e Consulenza di Milano. Da sempre appassionato di montagna e di alpinismo classico, ama sfruttare le sue doti di traduttore poliglotta traducendo articoli, saggi e libri di alpinisti o dedicati alla montagna. Collabora con il gruppo Gamma di Lecco, DF Sport Specialist, il Festival La Magnifica Terra di Bormio, Il Grande Sentiero di Bergamo e con il Trento Film Festival. Ha tradotto dal vivo serate ed incontri con alpinisti di fama internazionale e ha partecipato come interprete al Simposio internazionale Quo climbis? The Climbs, they are a-changing, presso il Messner Mountain Museum di Castel Firmiano.

Paolo Cognetti

Paolo Cognetti

Paolo Cognetti (Milano, 1978) è uno scrittore italiano, vincitore del premio Lo Straniero nel 2009. Il suo primo romanzo Le otto montagne (Einaudi, 2016), pubblicato in 30 paesi, è diventato un caso letterario.

Biografia e appuntamenti

Si diploma nel 1999 alla Civica Scuola di Cinema di Milano e fonda la casa di produzione Cameracar. Di dedica nei decenni successivi alla realizzazione di documentari a carattere sociale, politico e letterario. Esordisce come narratore nel 2004, all'interno dell'antologia La qualità dell'aria, a cui fa seguire due raccolte di racconti (2004 e 2007) e il “romanzo di racconti” Sofia si veste sempre di nero (2012), con cui vince numerosi premi. Nel novembre del 2016 esce per Einaudi il suo primo romanzo Le otto montagne, successo globale. É anche autore di documentari e inchieste sulla giovane letteratura statunitense.

Carlo Crivelli

Carlo Crivelli

Carlo Crivelli (Roma, 1953) è un compositore italiano.

Biografia e appuntamenti

Formatosi alla Scuola di Domenico Guaccero, concentra la sua attività nel campo della composizione concertistica e in quello della musica applicata, con particolare attenzione al rapporto con l’immagine. È stato candidato per tre volte al Ciak d’Oro, due alla Grolla d’Oro, al Globo d’Oro e al David di Donatello. Ha collaborato con registi quali Marco Bellocchio, da Diavolo in corpo (1986), passando per La condanna e Il principe di Homburg fino al recente Fai bei sogni; Paolo e Vittorio Taviani (Le affinità elettive); Manuel Pradal (da Maria della Baia degli Angeli a Tom le cancre); Michele Placido (Del perduto amore, Un viaggio chiamato amore); Zhang Yuan (Little Red Flowers); Ficarra & Picone (Il 7 & l’8, Andiamo a quel paese e L’ora legale). Il suo ultimo lavoro per il cinema è la colonna sonora di Io sono Tempesta per la regia di Daniele Luchetti, uscito nelle sale italiane nell'aprile 2018.

Giorgio Daidola

Giorgio Daidola

Giorgio Daidola (Torino, 1943) è un docente universitario, redattore e maestro di sci italiano.

Biografia e appuntamenti

È docente universitario presso la facoltà di Economia e Commercio dell'Università di Trento. Giornalista pubblicista, redattore della "Rivista della Montagna", di "Nevesport" di "TTG Italia" nonché direttore editoriale del Centro di documentazione alpina di Torino. Maestro di sci della FISI, accompagnatore di viaggi e trekking per conto dell'Associazione Avventure nel Mondo. Pratica lo sci, l'alpinismo, la vela d'altura ed il "kayak".

Kurt Diemberger

Kurt Diemberger

Kurt Diemberger (Villach, 1932) è un alpinista, scrittore e cineoperatore austriaco.

Biografia e appuntamenti

Dopo gli studi in economia e commercio a Vienna, ha lavorato inizialmente come insegnante per poi diventare guida alpina. Pioniere nell’uso della cinepresa sulle grandi montagne ha lavorato spesso in condizioni estreme, documentando eventi irripetibili come l’arrivo in vetta durante la prima ascensione assoluta al Dhaulagiri nel 1960, e il primo film sonoro sincrono sulla cima dell’Everest nel 1978. Autore di libri e lungometraggi, nel 1962 è stato premiato al Trento Film Festival per La Grande Cresta di Peuterey, e nel 1989, sempre a Trento, ha vinto la Genziana d’Oro con il film K2 - Sogno e destino. “K2 Nodo infinito” ha vinto il premio ITAS del libro di montagna e “Passi verso l’ignoto” il Premio Selezione Bancarella Sport 2006. Oltre ad essere stato il primo uomo a scalare il Dhaulagiri, settima vetta più alta al mondo, è l’unico alpinista ancora in vita ad aver scalato due ottomila in prima assoluta. Nel 2013, ha vinto il Premio Piolet d'Or alla carriera, massima onorificenza internazionale nel mondo della montagna.

Nasim Eshqi

Nasim Eshqi

Nasim Eshqi è un’alpinista e climber iraniana.

Biografia e appuntamenti

Nata e cresciuta a Teheran ed ex campionessa di Kick Boxing, Nasim è un’alpinista e climber iraniana esperta in arrampicata all’aperto in Iran. E’ l’unica donna professionista che pratica all’aperto in Iran, dove ha all’attivo diverse prime ascese e aperture di vie, così come in Armenia, Georgia, India e Turchia. Come autodidatta è riuscita a raggiungere il livello 8B in parete. Insegna la pratica dell’arrampicata all’aperto, in particolare ai giovani.

Franco Faggiani

Franco Faggiani

Franco Faggiani è un giornalista e fotografo italiano.

Biografia e appuntamenti

Nato a Roma, ha lavorato come reporter nelle aree più “calde” del mondo scrivendo di economia, ambiente, cronaca e sport, alternando alla scrittura periodi di esplorazioni solitarie in montagna. Si dedica all’esplorazione delle campagne e dei borghi italiani, di cui racconta le eccellenze locali con parole e immagini. Dal vino al cibo, dai paesaggi al turismo fino all’arte e allo sport sono alcune delle tematiche racchiuse nei suoi libri, saggi, manuali e interviste. Il suo ultimo libro “La manutenzione dei sensi”, pubblicato da Fazi editore, affronta i temi del cambiamento, della paternità e della giovinezza.

Tiziano Fratus

Tiziano Fratus

Tiziano Fratus (Bergamo, 1975) è un poeta e scrittore italiano.

Biografia e appuntamenti

Scrittore e poeta tradotto in otto lingue, Tiziano Fratus è un appassionato "cercatore d'alberi". Da quest’attività, nata durante i suoi viaggi, si sono sviluppati i concetti di “Homo Radix”, “alberografia” e “dendrosofia”, oggetto di libri, mostre fotografiche, itinerari disegnati in varie città e regioni alla scoperta dei grandi alberi, oltre alla rubrica “Il cercatore d’alberi” sul quotidiano “La Stampa”. Fra i suoi libri, “Manuale del perfetto cercatore d’alberi” (Feltrinelli), “Il sussurro degli alberi” (Ediciclo), “Ci vuole un albero” (Araba Fenice), e “Il bosco è un mondo. Alberi e boschi da salvaguardare in Italia” (Einaudi). Fra le sue raccolte di poesia più recenti “Un quaderno di radici e foglie”.

Raffaello Fusaro

Raffaello Fusaro

Raffaello Fusaro è un regista, autore e attore teatrale italiano.

Biografia e appuntamenti

Pugliese, diplomato all’Accademia d’arte drammatica Silvio d’Amico debutta come interprete di teatro con Rocco Papaleo in Basilicata on my mind. Attualmente alterna l’attività di regista e autore a quella di sceneggiatore. Ha collaborato come autore con Alessandro Haber, Rocco Papaleo, Christian de Sica. Per il premio Oscar G. Salvatores è capo progetto autorale di Italy in a day, il primo social film italiano tratto dal format di Ridley Scott. Sempre per la regia di Salvatores scrive il corto The Promise, di cui è anche voce narrante. E’ autore del film documentario Le favole iniziano a Cabras.

Alessandro Gogna

Alessandro Gogna

Alessandro Gogna (Genova, 1946) è un alpinista, storico dell’alpinismo e guida alpina italiano.

Biografia e appuntamenti

Alessandro Gogna è alpinista di fama internazionale, storico dell’alpinismo, guida alpina e opinion maker sulla problematica turistico-ambientale della montagna. Ha partecipato a 500 prime ascensioni nelle Alpi, Appennini e in altre catene montuose, pubblicato innumerevoli volumi e è opinionista sul tema della libertà in alpinismo, e sulle questioni del turismo e del rispetto dell’ambiente in montagna.

Francesco Lotta

Francesco Lotta

Francesco Lotta (Grottaglie, 1978) è un disc jockey, conduttore radiofonico e scrittore italiano.

Biografia e appuntamenti

Francesco “Frank” Lotta, dopo lunghe collaborazioni nelle radio pugliesi, nel 2010 viene scelto da Linus come conduttore per Radio Deejay. Il Cammino di Santiago, fatto nel 2013, lo ho spinto a creare Deejay On The Road, la sua trasmissione (giunta alla terza edizione), nella quale racconta la parte più intima ed emozionante dei lunghi viaggi in solitaria. Da allora è stato sullo Stampede Trail in Alaska, oggetto del suo primo libro “Ritorno alle terre selvagge” (Sperling & Kupfer, 2018) e nel deserto del Wadi Rum in Giordania, ha percorso l'Islanda in moto e l'Australia in bicicletta. Da settembre 2017 è in onda ogni venerdì e sabato con “Gente della Notte”.

Manolo

Manolo

Maurizio Zanolla (Feltre, 1958), meglio conosciuto come Manolo, è un arrampicatore, alpinista, scrittore e guida alpina italiano.

Biografia e appuntamenti

Manolo è uno dei pionieri dell'arrampicata libera in Italia è uno dei volti più conosciuti di questo sport in Italia. È stato il primo italiano a salire una vita d'arrampicata di difficoltà 8b con l'Ultimo Movimento in Totoga (Pale di San Martino) nel 1986. Ha praticato l'arrampicata in solitaria free solo fino all'8a con Masala Dosa sulla falesia di San Silvestro nel 1992. Non ha mai voluto partecipare a competizioni di arrampicata. Tra i suoi libri: “Nelle Pale di San Martino. Scalate scelte: Canali-Fradusta, Tognazza, Totoga” (Zanichelli, 1983), “Appigli ridicoli. Arrampicare nel Primiero” (Artigianelli, 1998), “In bilico... fra la storia e i racconti delle vie nelle falesie del Primiero” (Osteria Taci cavallo Editing, 2013). Nel 2018, pubblica la sua autobiografia “Eravamo immortali” (Fabbri Editore).

Reinhold Messner

Reinhold Messner

Reinhold Messner (Bressanone, 1944) è il più famoso alpinista e avventuriero della nostra epoca.

Biografia e appuntamenti

Ha continuato ad aprire nuovi orizzonti come arrampicatore, scalatore d’alta quota ed esploratore estremo. In numerosi libri ha raccontato la sua ricerca di autorealizzazione attraverso imprese estreme. Come autore, e dal 1999 al 2004 come europarlamentare, si è battuto per un rapporto ecologicamente sostenibile con la natura. Messner è stato il primo uomo a conquistare tutti e 14 gli ottomila, e il primo a scalare l’Everest senza ossigeno. Messner ha attraversato a piedi la Groenlandia, il Tibet orientale, l’Antartide e il deserto del Gobi. Vive nel Castello di Juval, in Val Venosta, e a Merano. Nel 2016 debutta alla regia con l’acclamato “Still Alive – Dramma sul Monte Kenya”.

Adam Ondra

Adam Ondra

Adam Ondra (Brno, 1993) è un arrampicatore ceco, quattro volte vincitore del Salewa Rock Award.

Biografia e appuntamenti

Pratica le competizioni di difficoltà e boulder, oltre che l'arrampicata in falesia. Dati i suoi risultati straordinari in gara e su roccia è considerato uno degli arrampicatori sportivi più forti di tutti i tempi. Ha vinto il premio Salewa Rock Award per quattro volte: nel 2008, 2010, 2011 e 2013. Quest'ultimo rappresenta una sorta di "Oscar dell'arrampicata" come riconoscimento a colui o colei che ha segnato la stagione precedente per le performance su falesia o su boulder. La motivazione che ha accompagnato il premio di Ondra nel 2011 era la seguente: "Per la capacità di alzare continuamente il livello dell'arrampicata superando se stesso e facendo sognare tutti i climbers".

Rocco Papaleo

Rocco Papaleo

Rocco Papaleo (Lauria, 1958) è un attore, regista e cantante italiano.

Biografia e appuntamenti

Attore di commedia, al teatro e al cinema, è anche regista e cantante. Interprete di numerose pellicole di successo dirette da Leonardo Pieraccioni, ha lavorato anche con Alessandro D’Alatri, Francesca Archibugi, Giovanni Veronesi, Massimiliano Bruno, Checco Zalone, Paolo Genovese e tanti altri. Protagonista di serie televisive di successo e raffinato interprete di teatro, vince nel 2005 il premio della critica al “Festival teatro canzone Giorgio Gaber” che presenterà per due edizioni dal 2012. Nel 2012 affianca Gianni Morandi nella conduzione del Festival di Sanremo.
E’ candidato al Nastro d’Argento come “miglior attore non protagonista” per Il pranzo della domenica per la regia di Vanzina. Debutta alla regia nel 2010, nel film Basilicata coast to coast, di cui è anche protagonista, e per il quale riceve il Nastro d’Argento e il “David di Donatello” come miglior regista esordiente. Nel 2013 esce in sala la sua seconda opera da regista Una piccola impresa meridionale e nel 2016 il suo terzo film Onda su onda.

Pasang Lhamu Sherpa Akita

Pasang Lhamu Sherpa Akita

Pasang Lhamu Sherpa Akita (Khumjung, 1984) è un’alpinista nepalese.

Biografia e appuntamenti

Prima guida nepalese, è stata la prima donna del Nepal a raggiungere la vetta del K2 e prima donna in assoluto a raggiungere il Nangpai Gosum II. Nel 2016 è stata nominata “Adventurer of the Year” dal National Geographic e il 45° International Alpine Solidarity Award a Pinzolo. Oltre al Nepal, ha guidato numerose spedizioni negli Stati Uniti, in Argntina, Francia e Pakistan.

Fabio Pasini

Fabio Pasini

Fabio Pasini (San Secondo Parmense, 1968) è un esploratore e fotografo italiano.

Biografia e appuntamenti

Nato a San Secondo Parmense nel 1968, unisce la lunga esperienza in campo sportivo ed esplorativo, alla professione di fotografo e filmmaker. Tra i suoi ultimi lavori autoriali: il libro “Dal Garda alla Marmolada, trekking e pensieri sul fronte della Prima Guerra Mondiale” (2017), la mostra fotografica “Zhdat’” (2017) ed il cortometraggio “Carano non è Pamplona” (2018).

Emilio Previtali

Emilio Previtali

Emilio Previtali (Bergamo, 1967) è un climber, alpinista, esploratore, snowboarder e scrittore italiano.

Biografia e appuntamenti

Ha ideato e fondato la rivista FREE.rider magazine che ha diretto dal 2000 al 2009. E’ stato ideatore e curatore del “The North Face STORY.teller yearbook” e fondatore dell’omonimo Collective e cura un blog personale su internet. E’ stato 27 volte Ironman e LD Triathlon finisher, è Maestro di Sci e Istruttore di Snowboard, ha partecipato al Camel Trophy come membro del team italiano. Nell’inverno 2014 con due compagni ha tentato la prima salita invernale del Nanga Parbat raccontando quotidianamente attraverso il web dal campo base la sua spedizione, progetto di narrazione che ha ricevuto il Golden Beard Award quale miglior progetto di storytelling 2014. Ha sciato a telemark dalla cima del Denali a 6194m e fatto snowboard sugli 8000 himalayani Cho-Oyu e Shishapangma oltre che su varie montagne in tutti i continenti.

Maria Roveran

Maria Roveran

Maria Roveran (Venezia, 1988) è un’attrice e cantautrice italiana.

Biografia e appuntamenti

Maria Roveran è nata e cresciuta a Venezia. Abbandonati gli studi per la recitazione, ha frequentato il Centro Sperimentale di Cinematografia. Nel 2013 è stata protagonista di Piccola Patria del documentarista padovano Alessandro Rossetto. Il suo secondo film, uscito un anno dopo, è La foresta di ghiaccio di Claudio Noce, film sulla guerra nell'ex-Jugoslavia in cui recita anche Emir Kusturica. In questi due film ha anche partecipato alla colonna sonora cantando alcuni suoi brani. Nel 2016 è stata scelta da Giuseppe Piccioni per il film Questi giorni, in concorso alla 73. Mostra del Cinema di Venezia.

Paolo Rumiz

Paolo Rumiz

Paolo Rumiz (Trieste, 1947) è un giornalista e scrittore italiano.

Biografia e appuntamenti

Inviato speciale del «Piccolo» di Trieste ed editorialista de «La Repubblica», è un esperto delle identità in Italia e in Europa, con un focus speciale dal 1986 sugli eventi dell’area balcanico-danubiana. Vince il premio Hemingway nel 1993 per i suoi servizi dalla Bosnia e il premio Max David nel 1994 come migliore inviato italiano dell’anno. Nel 2001 invece segue, prima da Islamabad e poi da Kabul, l'attacco statunitense all'Afghanistan. Tra le sue opere, “Danubio. Storie di una nuova Europa” (1990), “Vento di terra” (1994), “Gerusalemme perduta” (2005), “L'Italia in seconda classe”, con i disegni di Altan (2009), “La cotogna di Istanbul” (2010), “A piedi” (2012), “Trans Europa Express” (2012), “Come cavalli che dormono in piedi” (2014), “Dal libro dell'esodo” (2016), con Cécile Kyenge.

Wada Tadahiko

Wada Tadahiko

Wada Tadahiko (Nagano, 1952) è un professore, interprete e traduttore giapponese.

Biografia e appuntamenti

È considerato il più importante accademico e traduttore della cultura italiana moderna e contemporanea in Giappone. Ha tradotto le opere dei più importanti autori italiani, da Italo Calvino a Umberto Eco, fino ad Antonio Tabucchi. È conosciuto anche come critico e scrittore di tematiche culturali sui maggiori giornali e riviste giapponesi. Nel 2004 ha ricevuto il Premio "Solidarietà della stella italiana" (2004) e il "Premio Nazionale per la traduzione della Repubblica italiana"(2011-12).

Susanna Tartaro

Susanna Tartaro

Susanna Tartaro è una giornalista italiana.

Biografia e appuntamenti

Susanna Tartaro è giornalista e curatrice della trasmissione "Fahrenheit" di Rai Radio 3, dedicata ai libri e alla cultura, oltre ad essere una delle più popolari trasmissioni radiofoniche italiane. Dal 2014, tiene un blog personale "Dailyhaiku" e un account twitter dove ogni giorno commenta le notizie d’attualità a partire da un vastissimo repertorio di haiku giapponesi, i famosi componimenti in tre versi. Da questo esperimento è nato il libro "Haiku e sakè. In viaggio con Satoka", pubblicato da Add editore nel 2016.

Yōko Tawada

Yōko Tawada

Yōko Tawada (Tokyo, 1960) è una scrittrice giapponese.

Biografia e appuntamenti

Nata in Giappone, ma residente in Germania, la sua opera è sia in tedesco che in giapponese e spazia tra vari generi: saggi, prosa, teatro e poesia. Figlia di un librario, studia Letteratura in Giappone e compiendo nel 1979 il viaggio sulla ferrovia transiberiana fino in Germania. Nel 1982 si trasferisce ad Amburgo, dove studia letteratura tedesca contemporanea, per poi trasferirsi a Berlino nel 2006. La casa editrice tedesca konkursbuchverlag Claudia Gehrke pubblica nel 1986 "Japan-Lesebuch", una raccolta di contributi letterari inerenti al Giappone. In Giappone esordisce nel 1992 con la raccolta di racconti “Sannin Kankei” per la casa editrice Kōdansha. Nel 1996 vince il premio letterario Adelbert von Chamisso, nel 2016 il Premio Kleist.

Filippo Thiery

Filippo Thiery

Filippo Thiery è un meteorologo italiano, laureato in fisica.

Biografia e appuntamenti

Specializzato in meteorologia previsionale, dal 2003 lavora presso il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, nel settore meteo del Centro Funzionale Centrale e svolge periodicamente incarichi di libera docenza e attività di divulgazione sui temi connessi alla Fisica dell'atmosfera. Dal 2012 è il volto della rubrica meteorologica di Geo, storico programma di Rai3 dedicato alla divulgazione scientifica, naturalistica ed ambientale. Esperto nel campo della meteorologia alpina e della nivologia e votato alla meteorologia d'alta quota anche sugli ottomila del globo, ha fornito il supporto delle previsioni meteo alle spedizioni invernali 2013, 2014, 2015 e 2016 dell'alpinista Daniele Nardi sul Nanga Parbat. Premiato dalla Repubblica Italiana per l’opera e l’impegno prestati in occasione di grandi eventi sul territorio nazionale e all’estero, nell'ottobre 2004 ha fatto parte della delegazione italiana alla XII Commission for Hydrology della WMO (World Meteorological Organization), mentre nel maggio 2016 ha partecipato, come unico rappresentante italiano, al 13° Forum international de la Météo et du Climat.

Nicola Tondini

Nicola Tondini

Nicola Tondini è un alpinista, arrampicatore e guida alpina italiano.

Biografia e appuntamenti

Guida alpina dal 1999 per Xmountain e Istruttore delle Guide Alpine dal 2001, ha aperto 10 vie in Val d’Adige, sul Monte Cimo sopra il paese di Brentino Belluno. Tra le più impegnative e più difficili in Italia figurano: Testa o Croce e Via di testa. Ha realizzato inoltre 16 nuove vie di assoluto riferimento nel panorama alpinistico italiano e diverse ripetizioni in libera o in inverno.

Ilaria Tuti

Ilaria Tuti

Ilaria Tuti è una scrittrice italiana, vincitrice del Premio Gran Giallo Città di Cattolica 2014.

Biografia e appuntamenti

Ilaria Tuti è una scrittrice italiana, residente a Gemona del Friuli, in provincia di Udine. Appassionata di pittura e fotografia, ha studiato Economia lavorando nel tempo libero come illustratrice per una piccola casa editrice, prima di dedicarsi alla carriera di scrittrice. Premiata con “Carabinieri in Giallo 7” e “Delitti in Giallo”, nel 2014 ha vinto il Premio Gran Giallo Città di Cattolica. Per Longanesi Editore, pubblica nel 2017 “Fiori sopra l’inferno”, tra i maggiori successi alla Fiera del Libro di Francoforte 2017.

Alex Txikon

Alex Txikon

Alex Txikon (Lemoa, 1981) è un arrampicatore e alpinista basco.

Biografia e appuntamenti

Ultimo di 13 fratelli, si appassiona alla montagna fin da piccolo. Ad appena tre anni raggiunge la vetta del Monte Gorbea, insieme al fratello Javi. Membro del Club Alpino Ganzabal, conquista numerose vette dei Pirenei, d’Europa e delle Alpi. Ad appena 21 anni completa il suo primo ottomila: il Broad Peak (8051m) nel Karakorum in Pakistan. Da allora, ha preso parte a più di 30 spedizioni e completato 12 delle 14 vette più alte del mondo. Ha lavorato come cameraman d’alta quota per il programma televisivo “Al Filo De Lo Imposible” e al progetto “14x8000” di Edurne Pasaban. Conosciuto particolarmente per le sue spedizioni invernali e per il suo impegno in spedizioni di valore in termini di tecnica, difficoltà e impegno, pratica oltre all’alpinismo anche scalata, Base Jumping e sport baschi. È amante del viaggio, dell’esplorazione e dell’incontro con nuove persone, che considera parte integrante di ogni sua impresa.

Denis Urubko

Denis Urubko

Denis Urubko (Nevinnomyssk, 1973) è un alpinista russo naturalizzato polacco.

Biografia e appuntamenti

Nel 2009 è divenuto il quindicesimo uomo ad aver salito tutti i quattordici ottomila ed il nono ad averli scalati senza ossigeno, vincendo il premio Piolet d’Or. Ha realizzato la prima salita invernale di due ottomila, il Makalu e il Gasherbrum II, in entrambi i casi in compagnia dell'alpinista italiano Simone Moro, oltre ad aver aperto tre nuove vie su tre diversi ottomila. Luogotenente nel gruppo sportivo dell’esercito kazako, dove è istruttore di alpinismo, è autore di articoli e libri, oltre a tenere conferenze sulle sue spedizioni.

Arturo Valiante

Arturo Valiante

Arturo Valiante è un compositore e musicista italiano.

Biografia e appuntamenti

Diplomato in pianoforte classico studia jazz nei con G.Gaslini, E. Pierannunzi e F. D’Andrea. Ha suonato con Massimo Urbani, Paolo Fresu e Karl Potter in festival come “Ragusa jazz”, “Vieste, Jazz fest”, al Foro Italico e in numerosi club e rassegne. Ha accompagnato cantanti come Phyllis Brandford, Chrystal White, Josette Martial, Awa Ly, Lily Latuheru. Lavora con Rocco Papaleo in varie turnè nei teatri italiani e tour estivi. Nella musica pop ha collaborato in studio con: Giorgia, Pino Daniele, Gianluca Grignani, Michele Zarrillo, Saturnino, Mietta e moltissimi altri. Partecipa come pianista accompagnatore al Festival di Sanremo 2012 con Rocco Papaleo e al Festival Gaber di Viareggio con la band residente. Lavora anche per il cinema con musiche originali e come collaboratore musicale.

Stefania Viti

Stefania Viti

Stefania Viti è una giornalista professionista e video reporter italiana.

Biografia e appuntamenti

Stefania Viti è una giornalista professionista, laureata all’Università Ca’ Foscari di Venezia in Lingua e Letteratura Giapponese. Ha vissuto a Tokyo per circa dieci anni, dove ha lavorato per l’Ambasciata d’Italia, per Repubblica TV e come editor per la rivista “amarena”. Attualmente residente a Milano, cura l’ufficio stampa di eventi in collaborazione con istituzioni e aziende, oltre ad essere vicedirettore del portale internazionale ArteCibo. Nel 2016 ha ricevuto il Premio Umberto Agnelli per il Giornalismo, della Fondazione Italia-Giappone. È autrice di articoli relativi al Giappone contemporaneo per testate nazionali e internazionali: La Repubblica, Il Messaggero, L’Espresso, The 
Japan Times, East e altre. Il suo ultimo libro: “Il libro del Ramen” (Gribaudo Editore, 2017).

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.