Edizione 2019
INDIFFERENZA

INDIFFERENZA

Performance artistica di Marco Nones

Beatrice Calamari introduce l'opera Indifferenza. Quella che rende fragile il nostro ecosistema. Quella che scioglie i ghiacciai, innalza il livello dei mari e scatena furiose tempeste. Quella che ha appena abbattuto 14 milioni di alberi fra il Trentino Alto Adige, il Veneto e il Friuli. Indifferenza. Quella che indossiamo per non sentire un dolore. Quella che usiamo per pensare a noi stessi, al nostro immediato presente, al piatto di spaghetti fumante, ai profitti che possiamo trarre. Indifferenza. Quella che si appiattisce in uno smartphone. Quella che ci preserva da emozioni di rabbia e paura. Quella che anestetizza anche l’amore. Quella che dissolve il nostro pensiero e desertifica il nostro futuro. Indifferenza. Quella che, mutando il nostro paesaggio interiore, trasforma il panorama e con lui i riferimenti visivi che guidavano i nostri passi. Indifferenza. Quella che oggi, attraverso piccoli e grandi gesti, insieme proviamo a dissolvere. L'INSTALLAZIONE Cento cervelli umani di ghiaccio, in dimensioni naturali e creati con la collaborazione del Muse di Trento, sono distribuiti in un luogo all’aperto. Ognuno di loro è appoggiato su una tavola creata con il legno della Magnifica Comunità di Fiemme e proveniente dagli abeti abbattuti durante violenta tempesta che ha travolto la Val di Fiemme il 29 ottobre 2018. La performance dura qualche ora, fino allo scioglimento del ghiaccio, quando su ogni tavola compare la scritta INDEFFERENCE.

  • Con il contributo di  Fondi Comuni di Confine
  • In collaborazione con Associazione RespirArt, Itap Pampeago SpA e MUSE

Piazza Duomo
Piazza Duomo - Trento

27/04/2019
11:30

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.