Edizione 2019

AMAZIGH: Berberi del Marocco

di Luciano D’Angelo

AMAZIGH: Berberi del Marocco

La mostra fotografica: "Amazigh: Berberi del Marocco" di Luciano D’Angelo, a cura di Sandra Fiore per Fondazione Aria, offre l’occasione per intraprendere un viaggio ideale tra i monti dell’Atlante, in Marocco, e scoprire la ricchezza culturale e lo stile di vita di questo popolo che abita il Nord Africa da millenni. Indomiti e fieri, legati al loro idioma originale, hanno scelto di vivere in luoghi impervi e isolati per difendere la loro identità.
Quattordici immagini rappresentano l’antologia di un copioso lavoro fotografico svolto da D’Angelo in questo Paese tra il 210 e il 2014. “Ho conosciuto il Marocco attraverso una quindicina di viaggi, ma i Berberi, questi ‘uomini liberi’ così diversi per cultura e modi rispetto al contesto marocchino, mi hanno particolarmente affascinato. Per questo mi sono impegnato in una ricerca attenta e profonda sul significato di una popolazione che non conoscevo, una realtà inimmaginabile”, spiega l’autore che vanta una lunga esperienza in questo tipo di reportage, profusa in volumi e in importanti riviste di settore. “Se dovessi definire la sensazione che ho provato userei un unico concetto, quello di popolo armonico in sintonia con la realtà che lo circonda, al di là delle informazioni che noi occidentali abbiamo dei Berberi”.
La mostra Amazigh: Berberi del Marocco è stata presentata nel 2018 ad Atri (TE), nell’ambito della quinta edizione di ‘Stills of Peace and Everyday Life Italia e Marocco’, progetto culturale internazionale, curato dall’agenzia delloiacono COMUNICA per Fondazione Aria, che ha l’obiettivo di far incontrare le diverse culture del mondo (www.stillsofpeace.com).

www.fondazionearia.it
www.stillsofpeace.it
www.delloiaconocomunica.com
www.lucianodangelo.com

  • A cura di Sandra Fiore per Fondazione Aria

Spazio archeologico del SASS
Piazza Cesare Battisti - Trento

Dal 27/04/2019 fino al 15/05/2019

Inaugurazione 27 aprile ore 11.00
Da martedì a domenica 09.00 - 13.00 / 14.00 - 17.30
Lunedì: chiuso - esclusi i lunedì festivi
da martedì 7 maggio ingresso a pagamento:
intero 2.50€, ridotto 1.50€, gratuito fino ai 14 anni e classi scolastiche

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.