La difficile resistenza delle terre alte

Pubblicata il 03/05/2022

Assegnato a “Burning Flower” il Premio Museo Usi e Costumi Gente Trentina.


Oggi è il giorno del Premio Museo Usi e Costumi Gente Trentina, attribuito al film che con rigore documentario etno-antropologico sappia rappresentare al meglio gli usi e costumi delle genti di montagna. Il premio è stato consegnato alle ore 19.00 in Sala 3 al Cinema Modena dal Presidente del Museo degli usi e costumi della gente trentina Ezio Amistadi.

La giuria ha attribuito il premio a Burning Flower di Ho-yeon Won (Corea del Sud / 2021 / 82′) con la seguente motivazione: «Un’anziana, ma ancora energica allevatrice di vacche abbandona il mestiere al quale ha consacrato la vita, impara a leggere e scrivere e costruisce una nuova, moderna casa in cui si trasferisce portando con sé brani del passato selezionati con disincantata lucidità: eppure rifiuta di scendere in città, presso i figli che la sollecitano, e non abbandona le alte terre; così il film rappresenta la metafora perfetta di una montagna che non può mantenere o recuperare un assetto tradizionale e, nel confronto con un modello urbano potente, pervasivo e seducente, deve individuare la via per costruire e affermare la propria identità».

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.