Archivio

LA TENDA ROSSA

MIKHEIL KALATOZISHVILi

U.R.S.S., Italy / 1970 / 135'

La storia del dirigibile Italia che il 24 maggio 1928 sorvolò il Polo Nord e precipitò sui ghiacciai dell'Artide e dei occorittori sovietici e norvegesi che impiegarono due mesi per raggiungere la tenda rossa, rifugio degli otto superstiti. Prodotto dalla Mosfilm e dalla Vides di Roma, scritto da Ennio de Concini con la collaborazione di Richard Adams e Nicola Balducco, ha la struttura di un processo ad Umberto Nobile (1885-1978) comandante della spedizione, nelle forme di uno psicodramma, istruito da un gruppo di fantasmi, guidati dal famoso esploratore Roald Amundsen (1872-1928) perito nelle ricerche dell'Italia. Pur essendone il motore dialettico, questo processo è la debolezza del film che non manca di meriti nella parte cronachistica, nella puntigliosa ricostruzione ambientale, nel lirico senso della natura e dei grandi spazi, nel ritmo febbrile e trascinanate di alcune sequenze tra cui la partenza del rompighiaccio da Leningrado con la citazione del ponte sulla Neva da Ottobre Di Einstein

Director

MIKHEIL KALATOZISHVILi

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.