Archivio

NEPAL, TRA UNA CORONA E MAO

MARIO CASELLA

Switzerland / 2006 / 16'

Conosciuto soprattutto per il fascino delle sue montagne, il Nepal da una decina d’anni è scosso da una sanguinosa guerra civile. Sono ormai quasi tredicimila le vittime del conflitto che vede opporsi polizia ed esercito, fedeli alla monarchia, alla guerriglia maoista. Un anno fa, nel tentativo di riportare la calma, re Gyanendra aveva disciolto parlamento e governo:da allora il sovrano è l’autorità assoluta in questo paese tra i più poveri al mondo e dove la Svizzera è impegnata nell’aiuto allo sviluppo. Gli autori hanno visitato il regno himalayano alla ricerca dei capi della guerriglia maoista, raccogliendo le testimonianze disperate di una popolazione inerme e terrorizzata. La crescente protesta popolare spinge il paese verso cambiamenti radicali che potrebbero portare alla fine della monarchia di stampo feudale ed il passaggio ad una repubblica maoista, anche se per il momento il futuro del Nepal rimane in grave pericolo.

Director

MARIO CASELLA

Born in 1959, he lives in Roveredo, Switzerland. He is a mountain guide, journalist, writer and director. He was correspondent in Washington DC for Televisione Italiana Svizzera (TSI) (1997-2000), for which he still works in Lugano. He has been foreign affairs editor for the news programme and co-producer of the information magazine "Falò". He currently works mainly as a freelance documentary director. He has filmed and produced films and reports on the Berlin Wall, Croatia, Bosnia, Afghanistan and the USA, among others. He has participated at TrentoFilmfestival several times and won the solidarity prize with Grozny Dreaming (2009).

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.