Trento Film Festival: eletto il nuovo Direttivo

Pubblicata il 04/01/2021

L’Assemblea dei Soci ha nominato i componenti del Consiglio Direttivo che sarà in carica nel triennio 2021/2023. Tre volti nuovi e molte conferme di grandissima esperienza: il Trento Film Festival è pronto per guardare avanti, dopo aver superato l’anno più difficile


Si è svolta lunedì 29 dicembre l’Assemblea ordinaria dei Soci del Festival Internazionale Film della Montagna e dell’Esplorazione “Città di Trento”, con all’ordine del giorno la formazione del Consiglio Direttivo che sarà in carica per il triennio 2021-2023 e la nomina del Collegio dei Revisori dei Conti. Dopo un anno difficilissimo, superato con successo grazie allo sforzo dello staff, dei dirigenti, dei Soci e dei tantissimi partner pubblici e privati, il Trento Film Festival guarda avanti e si prepara a pianificare i prossimi anni di lavoro, a partire da una 69. edizione che – dopo lo spostamento forzato ad agosto a causa dell’emergenza sanitaria – ritorna alla sua collocazione primaverile.

Per volontà dei Soci (Comune di Trento, Club Alpino Italiano, Comune di Bolzano, Camera di Commercio di Trento e Camera di Commercio di Bolzano) sono stati eletti per il prossimo triennio Alfred Aberer, Carlo Ancona, Valerio Ballardini, Gabriele Calliari, Franco De Battaglia, Martine De Biasi, Roberto De Martin, Anna Facchini, Nicoletta Favaron, Giorgio Gajer, Mauro Leveghi, Angelo Schena, Fausta Slanzi. Tre i nomi nuovi, che si affiancano ai membri di grande esperienza: sono Valerio Ballardini, climber e gestore di una palestra di boulder, la giornalista Fausta Slanzi e Martine De Biasi, regista e attivista bolzanina.

Eletti anche i componenti del Collegio dei Revisori dei Conti, che per il prossimo triennio saranno Luigi Brusadin, Antonio Giullini e Michele Somaini, con Guido Toller componente supplente.

La prima riunione del Direttivo è in programma giovedì 21 gennaio, con all’ordine del giorno la nomina del Presidente e del Vice Presidente, oltre ad altri punti di discussione per i lavori della 69. edizione del Festival, in programma dal 30 aprile al 9 maggio.

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.