Archivio

NOMADES DE LA VERTICALE

DENIS DUCROZ

Francia / 1988 / 26'

Il documentario racconta, del viaggio e delle arrampicate di un gruppo di giovani francesi i quali si accompagnano a due sportivissimi beduini locali che li seguono bravamente sulle alte rocce che s'ergono a Wadi Rum, nel deserto, a sud della Giordania. Nella terra che fu teatro delle gesta di Laurence d'Arabia, gli scalatori vanno alla scoperta di nuovi luoghi, animati, in fondo, dall'antico spirito dell'alpinista che mai dimentica la propria vocazione di... esploratore, una vocazione che è purtroppo sempre più difficile da assecondare in un mondo che si è tutto affollato. I luoghi sono poco conosciuti, almeno quali zone di arrampicata. I beduini si vestono delle imbragature e mai abbandonano, però il fucile. Sulle paretine, attrezzate, i giovani non corrono seri pericoli, ma si divertono e intanto conoscono interessanti siti dove svolgere in allegria il loro sport preferito.

Regista

DENIS DUCROZ

Il regista. Denis Drucroz è nato in Francia e di professione fa la Guida alpina d'alta montagna, a Chamonix, dove vive. Nel corso della sua carriera di cineasta ha realizzato "Montagne de la desolation" nel 1975, "Huascaran" nel 1978, "Ou vas-tu Basile" nel 1980. Nel 1984 ha presentato al Filmfestival di Trento, "Patagonie, force 10" che ha vinto la Genziana d'argento per il miglior film di esplorazione. Fedele alla manifestazione partecipa anche nel 1984, con "L'eau noire", nel 1986 con "Ballons glaces" e nel 1987 con "Les inconnus du Mont Blanc".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.