Archivio
DYNAMIT AM SIMPLON
DYNAMIT AM SIMPLON
WERNER SWISS SCHWEIZER
Svizzera / 1989 / 100'
DYNAMIT AM SIMPLON
WERNER SWISS SCHWEIZER
Svizzera / 1989 / 100'

Nei disegni di ritirata dell'esercito tedesco dall'Italia, sul finire nella seconda guerra mondiale, c'era anche la distruzione del traforo del Sempione. Tonnellate e tonnellate di dinamite vennero collocate lungo il percorso e la popolazione, sia al di di qua che al di là del traforo, era non solo allarmata per le possibili conseguenze personali, ma anche per le prospettive economiche che l'evento avrebbe determinato una volta finita la guerra. I partigiani, ma con l'aiuto di ferrovire e di un maggiore del servizio informazioni entrambi svizzeri, riescono a beffare i tedeschi. Questo lungometraggio ricostruisce la vicenda. Non tutto accade nel migliore dei mode. C'era la guerra, ma ciò non impedì durante le vicende di quie difficili momenti, di dimenticare le differenze ideologiche e di nazionalità. Il film racconta e illustra quell'atmosfera di allora e le feste dopo il conflitto.

Regista

WERNER SWISS SCHWEIZER

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.