Archivio
SONDERURLAUB OHNE BEZÜGE 2 X 2 TAGE
SONDERURLAUB OHNE BEZÜGE 2 X 2 TAGE "ROMAN MOSER" GENEHMIGT
KARL PROSSLINER
Italia / 1989 / 31'
SONDERURLAUB OHNE BEZÜGE 2 X 2 TAGE "ROMAN MOSER" GENEHMIGT
KARL PROSSLINER
Italia / 1989 / 31'

Roman Moser è nato nel 1951 a Ponte Stelvio dove è cresciuto. Terzo di cinque fratelli di una famiglia di artigiani. Concluso il periodo scolastico impara il mestiere di falegname dal maestro Bruno Moser. Concluso il suo
apprendistato, Moser cerca di sfuggire alla routine quotidiana propria del mestiere dell'artigiano e frequenta dei corsi privati. Da tredici anni Roman lavora presso il centro disabili di Cengles in qualità di assistente. E' sposato e padre di tre bambini. L'artista Roman Moser in Sudtirolo è conosciuto solo da un piccolo gruppo di addetti di lavori, anche se dotato di una forte e originale personalità; la sua ricerca poetica ed espressiva si basa sulle radici popolari profonde del Sudtirolo.
Il film è un ritratto di Moser che raccoglie - valendosi della sua diretta presenza - il senso e i contenuti di una ricerca artistica e di una filosofia della vita e del mondo che si sono sedimentate nel corso degli anni senza perdere la propria genuina energia e la propria provocante e
coinvolgente pregnanza.

Ho conosciuto Roman Moser diciasette anni fa. Allora egli era insegnante a Naturno.
Ricordo volentieri quei tempi, le nostre lunghe escursioni e le passeggiate serali durante le quali discutevamo di "Dio e il mondo". Le discussioni erano piene di speranze giovanili che si potesse cambiare tutto, migliorare tutto. Roman in questo senso non cambiato. Oggi la sua attività creativa è diventata la sua lingua e il suo modo di esprimersi.

Regista

KARL PROSSLINER

Il regista. E’ nato nel 1953 a Malles, in Alto Adige. Ha frequentato l’Istituto Superiore di Cinematografia a Vienna. Dal 1985 opera in qualità di regista indipendente. Ha realizzato le seguenti opere “Einer” (1981), “Landkinos in Südtirol” (1983), “Landaus – Landein” (1984), “Franz Tumler – Aufschreibung aus Trient” (1985), “Das seltsame Haus” (1985) e “Sinto” (1987). Ha partecipato la prima volta al Festival di Trento nel 1990 con “Sonderurlaub ohne Bezüge 2 x2 Tage – Roman Moser – Genehmigt”. Nel 1992 ha presentato “Marmor für Franz Tumler”. Ha vinsto la Genziana d’oro nel 1998 con “Der Besuch”.

CATALOGO 1990 - 38^ - pag. 126 - 127

CATALOGO 1992 - 40^ - pag. 102

CATALOGO 1998 - 46^ - pag. 78 - Gran Premio “Città di Trento” Genziana d’Oro

CATALOGO 1999 - 47^ - pag. 57

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.