LA PLANETE VERTICALE
LA PLANETE VERTICALE
DOMINIQUE SANFOURCHE
Francia / 1990 / 26'
LA PLANETE VERTICALE
DOMINIQUE SANFOURCHE
Francia / 1990 / 26'

Il Cervino regna nel cuore delle Alpi del Valais, circondato da altri giganti di oltre 4000 metri. Ai suoi piedi Zermatt, luogo "chic" affollato da turisti di tutto il mondo che verso di lui volgono costantemente lo sguardo, verso l'"immagine", riprodotta poi in milioni di esemplari in tutto ciò che il consumismo sfrenato produce. Il suo potere trasforma uno sportman britannico in feroce conquistatore ed un turista giapponese in un ostinato alpinista. Patrick Gabarrou, guida alpina, ha deciso di vivere in montagna grazie al Cervino, spinto a ciò anche dalla lettura di un libro di Gaston Ruffat "Cervino, cima esemplare" che traccia la storia della conquista della vetta di Whymper.
Dopo un tentativo fallito, Gabarrou tenterà di aprire una via nuova su una delle pareti del Cervino. Parallelamente centinaia di turisti saliranno, debitamente irreggimentati dalle guide di Zermatt: un doppio itinerario che il film segue fino alla vetta.

Regista

DOMINIQUE SANFOURCHE

CATALOGO 1990 - 38^ - pag. 83

CATALOGO 1991 - 39^ - pag. 69

CATALOGO 1993 - 41^ - pag. 71

CATALOGO 1995 - 43^ - pag. 75 - Genziana d’Argento per la migliore opera di montagna

CATALOGO 1997 - 45^ - pag. 73 - 76

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.