Archivio

LES OISEAUX DES FORETS

MICHEL STROBINO

Svizzera / 1992 / 52'

Il territorio, una volta coperto da estese foreste, ha subito con gli anni un intenso sfruttamento agricolo che ha notevolmente ridotto il patrimonio forestale. Tracce del lavoro umano sono oggi visibili dovunque ma l'avifauna forestale è sopravvissuta nei rari lembi di bosco intatti dove si è concentrata dando vita ad una grande varietà di specie, dai piccoli scriccioli ai grandi tetraonidi. Il film, girato con la collaborazione della Stazione Ornitologica svizzera di Sempach, esplora le relazioni tra i tipi di foreste e gli uccelli che le abitano.

Regista

MICHEL STROBINO

Il regista. Michel Strobino, nato a Ginevra nel 1931, fotografo e cineasta autodidatta. Nel corso di numerose escursioni nelle Alpi nacque in lui la passione per la fauna selvatica e nel 1969 girò il suo primo film, "L'Alpe secrete". Da allora ha realizzato numerosi cortometraggi ed ha in particolare dedicato la sua attenzione ai tetraonidi. A Trento ha partecipato nel 1970 con il film "L'alpe secrete" (Targa d'oro), nel 1973 con "Tetras e cie", nel 1981 "La loge", nel 1983 con "Les noces de glace" (Premio U.I.A.A.), nel 1984 con "Le temps des naissances" e nel 1985 con "La tengmalm" (Genziana d'argento per il miglior film naturalistico). Nel l988 si presenta sempre a Trento con "Au domaine du lynx".

CATALOGO 1991 - 39^ - pag. 146

CATALOGO 1993 - 41^ - pag. 126 - Premio speciale per la migliore fotografia

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.