Archivio

GREENLAND THE LONG WAY

LUCIANO HAPPACHER

Italia / 1993 / 24'

Il film racconta l'ultima impresa impossibile di Reinhold Messner: la traversata daSud a Nord, da Est a Ovest della maggior terra artica del pianeta, la Groenlandia. Senza aiuti esterni, senza depositi intermedi, contando solo sulle proprie forze e sulla forza del vento, Reinhold Messner - questa volta accompagnato dal fratello Hubert - è partito da Isortoq il 23 aprile 1993. I due fratelli hanno trainato la propria slitta - con il carico di equipaggiamento e viveri per poter sopravvivere per 60 giorni al freddo polare - per 2.250 chilometri. Camminando o andando a vela, sopportando temperature sui 40 gradi sotto zero, hanno raggiunto Thule - "la terra più lontana del Nord" come la chiamano gli esquimesi - il 27 maggio, dopo appena 35 giorni. E' lo stesso Reinhold Messner a spiegare il significato dell'impresa e in generale della sua attività attuale e dei suoi progetti futuri.

Regista

LUCIANO HAPPACHER

Il regista. Luciano Happacher è nato a Trento nel 1950. E' laureato in filosofia all'Università di Venezia. Programmista regista presso la sede Rai di Trento dal 1979 al 1988, attualmente è direttore artistico e responsabile di produzione della Sirio Film di Trento. Nel 1992 ha partecipato al Festival con "La lunga frontiera".

CATALOGO 1992 - 40^ - pag. 101

CATALOGO 1993 - 41^ - pag. 109, 171, 172

CATALOGO 1994 - 42^ - pag. 101

CATALOGO 1996 - 44^ - pag. 139

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.