Archivio

LA VIA DEL FIUME - DALLE DOLOMITI A VENEZIA

GIUSEPPE PINORI

Italia / 1992 / 20'

L'arco alpino nord-orientale,tra Adige e Isonzo,conlesue vaste distese boschive solcate da valli percorse da copiosi fiumi, a partire dall'alto Medioevo divenne area privilegiata per l'approvigionamento di legnami per la Serenissima Repubblica di Venezia. Lungo il corso del Piave, che segnava la via più diretta ta i boschi - cadorini e bellunesi - e Venezia, si formarono compagnie di zattieri regolate da scrupolose normatie che ne assicuravano la corretta attività. A questi statuti la Repubblica volle dare riconoscimento uficiale per atto del Doge Agostino Barbarigo, il 3 agosto 1492. E' questo rilevante segmento di storia veneta, e bellunese in particolare, che si è voluto ricordare con le celebrazioni del 500° anniversario dello statuto degli zattieri del Piave. Ed un paese intero, Codigasso di Castellavazzo, abitato in gran parte dai discendenti degli antichi zattieri, con generosa dedizione ne ha dato testimonianza.

Regista

GIUSEPPE PINORI

CATALOGO 1994 - 42^ - pag. 114 - PREMIO FARFALLA D’ORO DEL TRENTINO

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.