CANYONING
CANYONING
MICHELE RADICI
Italia / 1995 / 14'
CANYONING
MICHELE RADICI
Italia / 1995 / 14'

Danilo Cogrossi: ex olimpionico di tuffi, ha da lungo tempo abbandonato la piattaforma di 10 metri per quella di 28. Saltare da quella quota significa entrare in acqua a 88 km/h e ogni minimo errore potrebbe essere fatale, ma Danilo pensa che si possa fare di più, saltare da quell’altezza tra gole e cascate dove da anni pratica il torrentismo. Un corpo scultoreo, i muscoli tesi allo spasimo, la mente rivolta alla piccola fossa racchiusa tra le pareti di granito 27 metri più in basso e poi il volo...un volo da togliere il fiato.

Regista

MICHELE RADICI

Michele Radici appassionato sportivo, si è specializzato in filmati di sport estremi e d'avventura. Per Canale 5 e l'Istituto Luce di Roma ha prodotto vari documentari sul volo (acrobazia aerea, deltaplano, paracadutismo sportivo), sull'immersione sub (archeo-sub, speleo-sub, gli squali) e di montagna (free climbing femminile, esplorazione in Venezuela, sci estremo). Ha partecipato al Filmfestival di Trento, nel 1986, con "La parete che non c'è", nel 1988 con "The Time Machine" (firmato con Stefano De Benedetti) nel 1990 con "Face To Face" (firmato con Anthony Hoffmann). Nel 1991 ha presentato "Carnatic: la nave senza volto".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.