Archivio

PROWOKATOR

KRZYSZTOF LANG

Polonia / 1995 / 90'

Varsavia: il polacco Artur Herling viene catturato dall’Ochrana, la polizia segreta zarista, dopo aver compiuto un attentato nella casa del procuratore russo. Un poliziotto organizza un’audace evasione dal carcere per Herling. Il terrorista viene seguito da un giovane che lo mette in contatto con un gruppo rivoluzionario socialista di Zakopane. Il capo del gruppo è Andrea e la sua aspirazione è di conquistare la cima di un monte, il Kazalnica. Fra le montagne Herling conosce un graduale cambiamento spirituale che lo porta a tentare di convincere Andrea che l’attentato è un assassinio, che può morire tanta gente innocente e che il terrorismo è un metodo sbagliato di lotta politica. Andrea però è deciso nella sua scelta e Herling sacrifica inutilmente la sua vita.

Regista

KRZYSZTOF LANG

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.