Archivio

ONA STRADA BAGNADA

LAMBERTO CAIMI

Italia / 1999 / 23'

Il filmato racconta, per immagini, un viaggio nell'immaginario e nei ricordi di un vecchio barcaiolo che per 80 anni ha trasportato su un barcone, la sabbia e la ghiaia che dalle cave sul Ticino raggiungeva Milano percorrendo il Naviglio Grande. Il viaggio è accompagnato da brani di poesie in dialetto milanese e in contrapposizione, una voce narrante dei pensieri del vecchio barcaiolo.

Regista

LAMBERTO CAIMI

Nato nel 1930. Appassionato di fotografia, nel 1953 ha avuto i primi contatti con il cinema e precisamente con Ermanno Olmi presso la Sezione Cinema della Edisonvolta S.p.a. Ha iniziato come aiuto operatore di vari direttori della fotografia durante la realizzazione del Film di E. Olmi “Il tempo si é fermato”. Nel 1957 diventa direttore della fotografia firmando tutti i documentari realizzati dalla Sezione Cinema della Edisonvolta S.p.a. Nel 1959 firma la fotografia dei suoi primi film a lungometraggio e precisamente “Il posto” “I fidanzati” e “Un certo giorno” con la regia di E. Olmi. Seguiranno poi film con diversi registi, segnaliamo: Eriprando Visconti, Duccio Tessari, Carlo Lizzani, Alberto Lattuada, Steno, De Bosio, Nelo Risi, Renato Pozzetto. Ha alternato ai film a lungometraggio lavori pubblicitari per le più qualificate Agenzie di pubblicità e case di produzione, oltre a una lunga serie di documentari per FIAT, CARIPLO, Regione Lombardia oltre a numerosi Videoclips. Ha inoltre curato la regia di vari documentari per conto IBM Italia e spot pubblicitari.

CATALOGO 2000 48° - pag.98

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.