Archivio

LA PASION DE MARIA ELENA

MERCEDES MONCADA RODRIGUEZ

Messico / 2003 / 76'

Nell’agosto del 1999, nella città di Creel in Messico, un bambino venne investito da una macchina. Sconvolta e straziata dal dolore, Maria Elena, la giovane madre ventiquattrenne, decise di lasciare la piccola comunità degli indiani Raramuri e di trasferirsi in città. Quando l’autista, un mestizos di razza bianca, rifiutò di ammettere il suo crimine, Maria Elena si rivolse sia alla giustizia messicana che a quella Raramuri, ma subito dovette scontrarsi con forti pregiudizi. Il processo ufficiale mise in luce i favoritismi della burocrazia messicana di fronte ai mestizos. Allo stesso tempo, Maria Elena fu allontanata da coloro che ritenevano sbagliata la scelta d lasciare il marito, la città e di vestire in modo non tradizionale, e fu accusata di aver avuto delle colpe nella morte del figlio.

Regista

MERCEDES MONCADA RODRIGUEZ

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.