Archivio

ŽED KAMENOG MORA

Vladimir Perovic

Montenegro / 2007 / 80'

La telecamera attraversa la vallata rocciosa e apparentemente disabitata, sulla quale il sole risplende senza pietà. In distanza, si sente l’eco del verso degli animali, mentre un vecchio viaggia per i dintorni deserti con un bastone improvvisato. Poi, vediamo un uomo che fa il carbone in una baracca di mattoni. Un altro uomo percorre a cavallo la prima parte del suo viaggio, poi lega il cavallo a un albero e continua in macchina. I pochi abitanti di una remota vallata nel sud-ovest del Montenegro vengono presentati uno dopo l’altro alle prese con le loro attività quotidiane. La maggior parte di loro vive del proprio raccolto e delle proprie greggi. Il documentario, realizzato con affetto e ammirazione, riprende il ritmo della vita in questa vallata arida, dove l’acqua è raccolta in pozzi profondi e i contatti con il resto del mondo sono scanditi solamente dal passaggio della corriera. Si parla poco. Ogni tanto il vecchio canticchia a bocca chiusa un motivo d’altri tempi, mentre un altro ascolta i nuovi brani alla radio. Tuttavia, la vita non si è completamente fermata in questo luogo: è nato un bambino. Il documentario è stato girato a Cuce, un paesino vicino a Cetinje. Perovic, mostrando la vita dura di tutti i giorni degli abitanti del villaggio, ci dà un’idea di come oggi il Montenegro rurale si scontri con le amenità del XXI secolo.

Regista

Vladimir Perovic

Nato in Montenegro, è laureato in regia televisiva e cinematografica alla Facoltà di arte drammatica di Belgrado. Ha realizzato documentari originali e, occasionalmente, brevi fiction. Ha partecipato a numerosi festival nazionali e internazionali dove ha ricevuto 57 premi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.