Archivio

Der Mesner und die Dreigroschenoper

Melanie Brugger

Italia / 2007 / 41'

Kematen. Di cosa ha bisogno l'uomo per vivere una vita felice sulla terra? Benché non possieda molto, Oswald Mur ha realizzato il suo grande sogno e, 10 anni fa, ha costruito una piccola cappella privata, decorandola con statue, quadri e ornamenti da lui stesso realizzati. Allo stesso tempo Oswald adora la musica e in particolare „L'opera da tre soldi“, nonostante "il profondo male che trapela". Oswald vive in solitudine, con l'unica compagnia del suo Dio, per il quale suona le campane, e del suo adorato gatto "Poppele". Senza curarsi delle convenzioni sociali si è creato il proprio mondo vivendo al confine con quello esterno. Il film ci porta all'interno di un piccolo universo, in cui tutte le cose, anche le più banali, sono fatte con grande amore e l'infallibilità dell'essere umano è amorevolmente presa in giro. A quale vita si ambisce? Ci si adatta e si vive la vita degli altri, o si deve scegliere un proprio cammino per trovare la felicità, ignorando eventualmente le norme sociali?

Regista

Melanie Brugger

Nata nel 1976 a Friedrichshafen (Germania). Dal 2004 frequenta la ZeLIG - Scuola di documentario, televisione e nuovi media di Bolzano, con specializzazione in fotografia. Durante il corso di studi ha anche svolto diversi lavori come operatrice per RAI, Radio Televisione Italiana. Le chiavi per il paradiso e Il sacrestano e L'opera da tre soldi sono i suoi film di diploma presso la ZeLIG.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.