Archivio

Expedition Manaslu

Carsten Maaz

Germania / 2008 / 30'

Expedition Manaslu documenta l’impresa di Benedikt Böhm e Sebastian Haag, due alpinisti estremi bavaresi, ovvero la scalata in velocità degli 8.163 metri del “Manaslu” in Nepal. Nell'autunno 2007 i due alpinisti partono per il Nepal, accompagnati dal giovane alpinista francese Nicola Bonnet. Il progetto è quello di salire la vetta del Manaslu in arrampicata sportiva speed per poi discendere in velocità, attraverso la "death zone". Le condizioni meteorologiche sono però estremamente avverse. Al campo base ognuno deve cercare di restare calmo, in attesa del giorno perfetto per partire. Finalmente, dopo numerosi tentativi, la spedizione riesce a salire e a fissare i campi superiori, nonostante una terribile valanga che spazza via gran parte del campo e dell'equipaggiamento. A soli 200 metri dalla cima, i giovani alpinisti si trovano a dover affrontare una difficile decisione.

Regista

Carsten Maaz

Carsten Maaz è nato nel 1970 a Düsseldorf. Dopo aver lavorato in numerose produzioni cinematografiche, prosegue gli studi in fotografia e pubblicità presso la Munich Academy of Television & Film a Monaco di Baviera. Una selezione dei suoi film include: All Through the Night (1999), David (2000), Welcome to the Club (2001), The Laughing Ghost (2002), Yuki (2003), The Window to Moonlight Street (2003), The Secret Letter (2004), and the documentaries The Voice of Light (2005), Trickster of the Moment (2005), e Maui Boyz (2007).

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.