Archivio
Alta via dei Parchi. Viaggio a piedi in Emilia-Romagna
Alta via dei Parchi. Viaggio a piedi in Emilia-Romagna
Serena Tommasini Degna, Enrico Brizzi
Italia / 2013 / 64'
Alta via dei Parchi. Viaggio a piedi in Emilia-Romagna
Serena Tommasini Degna, Enrico Brizzi
Italia / 2013 / 64'

"La mia terra si chiama Emilia-Romagna. È l’unica regione italiana che abbia preso il nome da una strada, e siamo abituati da sempre a partire, a tornare e a veder passare una gran quantità di gente." Con queste parole Enrico Brizzi, viandante e narratore che ha imparato a conoscere l’Italia a passo d’uomo, si mette in cammino ancora una volta. L'itinerario speciale che lo aspetta lo porterà a conoscere il cuore dell’Emilia-Romagna più antica, autentica e resistente, ha nome Alta Via dei Parchi.

Registi

Serena Tommasini Degna

Milanese di nascita, a 20 anni approda a MTV Italia: entrata come assistente di produzione, ne esce regista. Nel 2008 cura l'impostazione registica per il lancio del canale italiano di Current TV, per cui ha diretto due documentari della serie Vanguard. Alla fine del 2009 decide di intraprendere la via della produzione indipendente. Nell'estate del 2010 scopre la psicoatletica e cammina, telecamera in mano e zaino in spalla, al seguito della squadra di Enrico Brizzi che attraversa l'Italia da nord a sud.

Enrico Brizzi

BRIZZI. Nasce nel novembre 1974, e cresce a Bologna.
A vent’anni non ancora compiuti debutta con il romanzo Jack Frusciante è uscito dal gruppo. Negli anni l’autore, uno dei più rappresentativi della generazione under 40 in Italia, ha allineato sugli scaffali romanzi, raccolte di testi brevi e graphic novel; al contempo, ha dato corpo alle passioni per i lunghi viaggi a piedi e per le narrazioni ad alta voce, alternando le pubblicazioni con imprese zaino in spalla (fra le altre, Via Francigena, 2006; Roma-Gerusalemme, 2008; Italica 150, 2010)

Galleria

Mappa

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.