Archivio
VICTOIRE SUR L’ANNAPURNA
VICTOIRE SUR L’ANNAPURNA
MARCEL ICHAC
Francia / 1953 / 53'
VICTOIRE SUR L’ANNAPURNA
MARCEL ICHAC
Francia / 1953 / 53'

Il film documenta la Spedizione Francese del 1950 nell'Himalaya Centrale. Si apre con una presentazione di Maurice Herzog che rievoca i ricordi della spedizione. Nel 1950 per la prima volta degli alpinisti penetrarono nella valle di Krishna Gandaki. Il loro scopo era l'esplorazione di due cime di 8000 metri: il Dhaulagiri e l'Annapurna, che non erano mai state avvicinate da esploratori europei. Ma tre settimane su un terreno difficilissimo, li indussero a rinunciare all'attacco del Dhaulagiri, e così tutti gli sforzi si rivolsero alla cime dell'Annapurna. Sotto la minaccia del monsone che si avvicinava, i campi successivi furono piantati sul versante nord della montagna. Dopo qualche giorno, Herzog e Lachenal raggiunsero la vetta, il 3 giugno 1950. Avevano conquistato la prima montagna di 8000 metri. Ma, sorpresi da una tempesta, durante la discesa con i loro compagni Terray e Rebuffat, costretti a bivaccare in un crepaccio a 7000 metri, persino investiti da diverse valanghe, evitarono la morte in grazia della loro volontà. I vincitori della cima soffrirono di congelamenti assai gravi, quasi tutti erano provati dalla permanenza ad alta quota e da dolorose oftalmie. Furono necessarie 5 settimane di sforzi per ricondurre a valle i feriti, portarli alla frontiera dell'Indo, sotto le piogge incessanti del monsone. Herzog e Lachenal, guariti dalle ferite percorrono di nuovo ogni estate le montagne.

Regista

MARCEL ICHAC

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.