Archivio

VERSO LE PIU’ ALTE VETTE DEL PAMIR

Z. Gudavadze

Federazione Russa / 1955 / 20'

La spedizione si è preparata con cura prima di tentare le vette inviolate del Pamir, ma ora uomini e materiali sono messi a dura prova.
Si attraversano vorticosi torrenti con l'ausilio di cedevoli funi di nailon; si supera la zona dei fossati d'alta montagna; si giunge ai piedi del ghiacciaio Garmo, ed occo, tutt'in giro, una natura selvaggia e tanto dversa da quella del Caucaso.
E finalmente l'attacco alle pareti, che ora sno di ghiaccio lucente.
Un metro di arrampicata costa immani fatiche e talvolta bisogna rinunciare alla via percorsa per tentarne un'altra.
Per guadagnare terreno si decide di inoltrarsi attraverso corridoi formati dai ghiacciai dove pare di aggirarsi in un castello incantato.
Dopo alcuni giorni di cammino, ecco finalmente schiudersi il ripiano che permette di porre il campo base per la conquista dei picchi.
Tutto ciò che si apre davanti agli occhi è gigantesco, stupendo.
Tanta grandiosità è sulle carte ancora un punto bianco:ma di qui a qualche ora tutto avrà un nome.

Regista

Z. Gudavadze

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.