Archivio

CHEVSSURSKAJA BALLADA

S. MANAGADZE

Federazione Russa / 1967 / 88'

Film A soggetto. Chatili è un villaggio di montagna isolato dal resto del mondo. La gente nasce, vive, muore senza mai abbandonarlo.Un ragazzo, Imeda, resta orfano e il geologo Gogoladze, unico abitante del paese che si sia deciso di abbandonarlo per vivere altrove, porta con sè il bambino in città.
Fatto adulto, Imeda ritorna al villaggio per visitare un parente ammalato. Inconta una bellissima ragazza, Mzékala, donna scaltra e maliziosa e se ne innamora. Ma anche Torgvai, uomo rozzo e violento ama da molto tempo la fanciulla. Nasce così un forte odio fra i due rivali, che si conclude in un assurdo duello nel quale Torvai rimane ucciso.
Imeda e Mzékala fuggono quindi per sottrarsi alla vendetta dei fratelli di Torgvai, ma purtroppo Mzékala viene uccisa dopo ore e ore di faticoso cammino in mezzo alla neve.
Imeda consacra quindi la sua vita affinché il suo paese possa incamminarsi per vie migliori.

Regista

S. MANAGADZE

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.