Archivio

DIE WESTWAND DER DRUS

LOTHAR BRANDLER

Germania / 1975 / 25'

La via Ovest del Dru viene ripetuta da due alpinisti tedeschi dopo venti anni. Le difficoltà dell'impresa rendono ancora più esaltante la conquista della vetta violata dopo così lungo tempo.

Regista

LOTHAR BRANDLER

Il regista. Lothar Brandler è nato a Dresda nel 1936. E' stato uno degli alpinisti di punta negli anni cinquanta e sessanta quando ha filmato audaci itinerari sulle pareti dolomitiche. In qualità di cineasta a Trento ha vinto quattro Gran Premi: nel 1960 con "Direttissima"; nel 1964 con "Eine europsche Seilschaft"; nel 1967 con "Sensation Alpen" e nel 1974 con "Die Wand". Nel 1984 vince la genziana d'argento con "Cima Grande 1963-1983. L'ultimo film presentato a Trento stato "Gasherbrum montagne de lumie".

Nato nel 1936 a Dresda, Lothar Brandler è una singolare personalità che ha saputo esprimere la propria passione per la montagna prima in qualità di alpinista estremo, ed in seguito nelle vesti di regista cinematografico. Dopo aver iniziato a frequentare rocce e pareti verticali a soli 11 anni, nel 1958 ha aperto la celebre “direttissima” sulla parete nord della Grande di Lavaredo. Negli anni successivi è stata quindi la volta di altre importanti imprese come la Roda de Vael, la parete nord dell'Eiger e quella delle Grandes Jorasses. Come regista ha girato 130 documentari e tre lungometraggi: è risultato vincitore per ben tre volte al Filmfestival di Trento negli anni 1964, 1967 e 1974, aggiudicandosi anche altri preziosi riconoscimenti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.