Archivio

DESCENTES

JEAN AFANASSIEFF

Francia / 1987 / 26'

Il protagonista è Jean-Marc Boivin, l'atleta completo della montagna. E' l'uomo del Cervino in sci, in deltaplano ed in scalata solitaria, nella stessa giornata. Eclettico per vocazione, Boivin fa parte della generazione di alpinisti- sportivi che in ogni impresa reinventano l'avventura, che lanciano una sfida dopo l'altra, come la direttissima dell'Eiger in solitaria ed il salto in deltaplano da una cima di oltre 8000 metri. In questo documentario Jean-Marc sposta ancora i limiti dell'impossibile in sci: "l'enchainement" (concatenamento) di cinque discese estreme in meno di 24 ore nel massiccio del Monte Bianco: due "Prime" assolute: la discesa dal Moine e quella dai Drus, poi dall'Aiguille Verte, dalle Courtes e dalle Grandes Jorasses, con l'apoteosi conclusiva di un volo in parapendio (paracadute alpino).

Regista

JEAN AFANASSIEFF

Alpinista, regista, operatore e produttore, Jean Afanassieff ha realizzato 11 film presentati e premiati nei maggiori festival specializzati quali Trento, Banff, San Sebastian, Les Diablerets, Graz, Katowice, Telluride, La Plagne, Antibes e Autrans. In campo alpinistico è stato il primo francese a conquistare l'Everest nel 1978. Nel 1979 ha ottenuto il record mondiale d'altitudine di discesa con gli sci da 8300 metri. Ha partecipato a numerosissime spedizioni, tra cui la prima salita al Mont Ross (isole Kerguelen) e la prima alla parete nord del Fitz Roy (Patagonia). La sua passione per l'alpinismo e la montagna lo hanno portato a diventare guida alpina e consigliere tecnico. Nel 1991 è stato membro della giuria internazionale del festival di Trento.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.