Archivio

LHOTSE

PIERRE ROYER

Francia / 1987 / 30'

Il Gruppo Militare francese d'alta montagna, formato dall'omonima Scuola Militare di Chamonix, ha una tradizione alpinistica d'eccellenza e negli ultimi decenni si è cimentato con i più grandi massicci himalajani, Everest compreso. Il documentario narra di una spedizione di dieci scalatori e cinque sherpa, accompagnata - in modo classico per spedizioni di questo tipo - da numerosi portatori per il trasporto dei materiali. Obbiettivo è il versante sud-ovest del Lhotse Shar, una parete temibile di ghiaccio sulla quale gli uomini devono avanzare tra pericoli sempre incombenti. Essi lottano per quaranta giorni contro venti e tempeste, in un ambiente severo di altissima montagna. Infine, un solo uomo riesce a raggiungere la vetta.
Le immagini spaziano sull'intero gruppo himalajano dal versante nepalese, dominato dalla vetta regina dell'Everest e da quella principale del Lhotse, di 8.501, quarta del mondo, sul cui itinerario cosiddetto normale (che diparte, a quota 7800, circa da quello dell'Everest da Sud) si sono cimentati vittoriosamente numerosi alpinisti, compresi Messner e Kukuczka.
Il Lhotse Shar è montagna a sè, quota 8.383, e la suo quota di poco inferiore a quella del Lhotse principale.

Regista

PIERRE ROYER

CATALOGO 1990 - 38^ - pag. 76-84

CATALOGO 1991 - 39^ - pag. 62

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.