Archivio
GEWITTER IM MAI
GEWITTER IM MAI
XAVER SCHWARZENBERGER, CLAUDIA MESSNER
Austria / 1988 / 91'
GEWITTER IM MAI
XAVER SCHWARZENBERGER, CLAUDIA MESSNER
Austria / 1988 / 91'

Inizio secolo: l'ufficiale di marina Leopold ritorna al suo villaggio di origine sulle montagne dell'Alta Baviera e si innamora della bella Regina. Non immagina lontanamente che lei fidanzata con il suo migliore amico, il maniscalco Domini.
Tutto contento Leopold racconta al suo amico di avere finalmente trovato la donna della sua vita. Preso dalla paura di perderla, Domini chiede a Regina di sposarlo il più presto possibile. Regina si sente obbligata dalla promessa fatta a Domini ed a malincuore acconsente. Quando il parroco la domenica durante la messa annuncia il matrimonio di Regina e Domini, Leopold cade in una profonda disperazione. Nè l'alcool nè altre donne riescono a scacciare dal suo cuore l'amore per la ragazza. Decide allora di ritornare sul mare. Ma non ha fatto i conti con il destino che la vigilia della sua partenza lo porta nel bosco e gli fa rincontrare Regina. Sopraggiunge un temporale che oscura tutto il cielo. Leopold e Regina confessano il loro amore e si separano solo alla fine del temporale.
Leopold promette di ritornare dopo sei settimane e di portar via con sè Regina per sempre. Regina confessa a Domini di amare Leopold, ma Domini si rifiuta di crederle e la prega di restare con lui.
Regina non vede via d'uscita e scivola sull'erba bagnata cadendo su dei fili conduttori elettrici caduti a causa del temporale e muore fulminata. Domini, nel tentativo di salvarla, muore con Regina nelle sue braccia. Leopold ha lasciato il villaggio senza sospettare di quanto accaduto e che non rivedrà mai più Regina.

Registi

XAVER SCHWARZENBERGER

Xaver Schwarzenberger, nato nel 1946 a Vienna è un cameraman, fotoreporter e regista austriaco.
Dopo gli studi e il servizio di leva, inizia a lavorare come operatore presso produzioni specializzate nel documentario e più tardi per alcune televisioni. Nel 1980 si trasferisce a Monaco di Baviera dove lavora come cinematografo in Berlin Alexanderplatz di Rainer Werner Fassbinder.
Nel 1998 ottiene il premio Goldene Romy come miglior regia per Krambambuli.
La sua vasta filmografia comprende: Der stille Ozean (1982), Donauwalzer (1984), Gewitter im Mai (1987), Die Nacht der Nächte (1994), Lovers (1995), Lamorte (1996), Fever (1998), Edelweiss (2001), Ein Hund kam in die Küche (2002), Eine Liebe in Afrika (2003), Dinner for Two (2003), Muttis Liebling (2006), Feine Dame (2006), Mein süßes Geheimnis (2006) e Copacabana (2007).

CLAUDIA MESSNER

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.