Archivio
LA MONTAGNE A LA FOLIE
LA MONTAGNE A LA FOLIE
CLAUDE ANDRIEUX
Francia / 1989 / 26'
LA MONTAGNE A LA FOLIE
CLAUDE ANDRIEUX
Francia / 1989 / 26'

La vita di Jean-Pierre Didier, Alain, Akli, Fernand e Jean- Claude trascorre tra le mura del Bel-Air Hospital a Charleville-Méziéres. Essi sono per la maggior parte schizofrenici. Questa malattia mentale li isola praticamente come se fossero costantemente in prigione. Non c'è futuro non ci sono speranze... la loro vita è inesistente. Da quattro anni Pascal Petitqueux cerca di sollevare le loro esistenze. Egli è un infermiere psichiatrico ed ha due grandi passioni: il suo lavoro e la montagna. Così nasce la sua idea di portare i suoi malati a diretto contatto con la montagna. La scuola di roccia e qualche breve escursione nell'Oisans apre nuovi orizzonti ai malati di Pascal.

Regista

CLAUDE ANDRIEUX

Claude Andrieux è nato nel 1956 a Grenoble. Dal 1985 è produttore e regista indipendente. Ha realizzato il primo documentario «Courir le Hoggar» e il primo lungometraggio «Je ne pisse jamais dans les escaliers» nel 1986. Le sue opere hanno partecipato ai maggiori festival specializzati mondiali vincendo vari premi, da Les Diablerets ad Antibes a Katowice. Ha partecipato la prima volta a Trento nel 1988. Nel 1992, con «La Maison Bourgenew» ha vinto la Genziana d’Argento per la migliore opera di montagna.

CATALOGO 1990 - 38^ - pag. 64 - 81- 88

CATALOGO 1991 - 39^ - pag. 56

CATALOGO 1992 - 40^ - pag. 63 (Genz. d’Argento migliore opera di montagna)

CATALOGO 1993 - 41^ - pag. 70

CATALOGO 1994 - 42^ - pag. 58

CATALOGO 1997 - 45^ - pag. 96 - Premio del C.A.I. - Genziana d’Oro per la migliore opera di alpinismo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.