Archivio
PREMIERS CHALUTS
PREMIERS CHALUTS
LOIC HASCOET
Francia / 1987 / 36'
PREMIERS CHALUTS
LOIC HASCOET
Francia / 1987 / 36'

Marianne e Fanch sono due giovani di Brest che si amano. Da tempo le insiste perchè lui cerchi un altro lavoro. Non vuole che prosegua nella carriera di pescatore su alcune navi che operano nelle pericolose acque del Nord Atlantico: molti non tornano, lasciando nella solitudine e nel dolore mogli e figli, Fanch insiste: ha concluso il suo tirocinio come mozzo e sta divenendo marinaio; il suo lavoro gli piace, ma soprattutto gli dà una sicurezza economica e gli evita l'umiliazione della disoccupazione. Lei gli chiede di non partire, lui le promette che quando tornerla sposerà. Ma lei non accetta, giudica la cosa precipitosa, teme
un'esistenza segnata da lunghe settimane di apprensione attendendo un ritorno che forse non avverrà, temendo che alla porta batta un rappresentante della Marina ad annunciarle che il mare le ha tolto il marito. Fanch si imbarca e partecipa alla pesca: è una delle tante uscite, caratterizzata anche da momenti di difficoltà e di pericolo per la forza del mare, Solo la radio ricetrasmittente permette un contatto con la propria citte le proprie famiglie. Un altro marinaio scompare e Marianne assiste sconvolta alle reazioni della moglie.
Finalmente Fanch torna in porto, Marianne è ancora più incerta. Chiede a Fanch una settimana per riflettere sulla sua proposta di matrimonio. Ma il comandante della nave riceve l'ordine di ripartire. Fanch cerca inutilmente Marianne. La sorella gli dice dove si è nascosta. Lui aggressivo pare determinato: ora o mai più. Poi triste si imbarca. Ma proprio mentre la nave sta lasciando il porto, Marianne appare sul molo e lo saluta. Il loro amore non è finito.

Regista

LOIC HASCOET

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.