Archivio
AUSTRALIA: THE LAST BARRIER
AUSTRALIA: THE LAST BARRIER
JACQUES YVES COUSTEAU
Francia / 1989 / 56'
AUSTRALIA: THE LAST BARRIER
JACQUES YVES COUSTEAU
Francia / 1989 / 56'

La Grande Barriera Corallina dell'Australia, che si estende per 1.200 miglia, è la più grande struttura vivente del
globo. Jacques Cousteau ed il suo gruppo esplorano la grande estensione subacquea da nord a sud, mentre un'altra squadra completa le ricerche sulla terraferma. La Grande Barriera non è composta da una sola scogliera ma da oltre 2.500 differenti formazioni corallifere, alcune delle dimensioni di edifici. La squadra subacquea di Cousteau riesce a darci le rare immagini della miracolosa nascita delle rocce coralline e scopre perchè esse siano state da alcuni chiamate "L'ottava meraviglia del mondo".

Regista

JACQUES YVES COUSTEAU

Il regista. Il comandante Jacques Yves Cousteau, è nato nella Gironda nel 1910, ha iniziato la sua attività marina nel 1930. Nel 1946 ha costituito il gruppo di ricerche sottomarine e nel 1952 il Centro di studi marini avanzati. Da un vecchio dragamine ricava la sua "Calypso" con la quale inizia le sue ricerche in tutto il mondo.Nel 1956 vince la Palma d'Oro al Festival di Cannes con "Le monde du silence". Nel 1966 riceve la "Segreteria generale della Commissione internazionale per l'esplorazione del Mediterraneo". Molti premi internazionali costellano la sua vita di cineasta. Ha partecipato la prima volta al Festival di Trento nel 1957 con "Fontaine de Vaucluse". Nel 1974 ha vinto il Nettuno d'Oro per il filmato "La vie sous un ocn de glaces" mentre nel 1982 ha vinto la Genziana d'Argento per il miglior film di Esplorazione con "Sang chaud dans la mer".

CATALOGO 1990 - 38^ - pag. 59

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.