Archivio
BASHKAUS: HARD LABOR IN SIBERIA
BASHKAUS: HARD LABOR IN SIBERIA
JOHN ARMSTRONG
Stati Uniti / 1989 / 47'
BASHKAUS: HARD LABOR IN SIBERIA
JOHN ARMSTRONG
Stati Uniti / 1989 / 47'

In questi ultimi decenni quasi tutti i torrenti dei territori di montagna sono stati esplorati e percorsi con i kayak, tranne uno. L'Unione Sovietica ha sempre rifiutato il permesso agli stranieri che lo richiedevano di percorrere i leggendari torrenti delle montagne Altai nel sud della Siberia. La glasnost sta cambiando questo comportamento infatti il documentario illustra il percorso in kayak e catamarani nel torrente Bashkaus effettuato da un team di esperti americani unitamente ad un gruppo russo.
I due gruppi imparano in fretta a collaborare insieme con rispetto ed amicizia per vincere le impetuose correnti del Bashkaus, classificate di quinto grado, che già erano state fatali per sette navigatori russi.

Regista

JOHN ARMSTRONG

Il regista. John Armstrong si è laureato presso la Harvard University e ha frequentato il corso di regia presso l'American Film Institute ed il Westminster College. Tra le sue opere troviamo "Bering Strait Crossing by Kayak and Umiak", "Paucartambo - The Rest of the River" presentato a Trento nel 1988 e "Bashkaus: Hard Labor in Siberia", anch'esso presentato a Trento nel 1990. Nel 1987 ha ricevuto il Gran Premio al Festival canadese di Banff. Nel 1988 stato premiato all'American Film and Video Festival. Sempre nel 1988 stato premiato al Jackson Hole Adventure Film Festival ed ha ricevuto il Cine Golden Eagle. Nel 1989 ha ricevuto il premio ACE per il miglior film sul tempo libero

CATALOGO 1992 - 40^ - pag. 137

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.