Archivio
METIER PASSION: CHAUDRONNIER
METIER PASSION: CHAUDRONNIER
RAYMOND BARRAT
Svizzera / 1989 / 25'
METIER PASSION: CHAUDRONNIER
RAYMOND BARRAT
Svizzera / 1989 / 25'

Aiutante in una malga Pierre da ragazzo si chiedeva come si potessero fare delle "curve così” vale a dire quelle enormi caldaie nelle quali si produce il formaggio. Testardo e coscienzioso, il ragazzo fece l'apprendista come lattoniere e divenne un artigiano specializzato proprio in oggetti "da curvare". Così, sarà presto il solo - nella Svizzera romanda - ad eseguire delle vasche per il formaggio capaci di contenere fino a ottocento litri. Ovviamente egli realizza anche piccole caldaie (per i fiori), bollitori, fonti battesimali, annaffiatoi...

Regista

RAYMOND BARRAT

Il regista. Raymond Barrat è nato nel 1920. Dopo le scuole medie ha frequentato la scuola di teatro di Champoynat e l'istituto di disegno Duvoisin. Ha fatto il suo apprendistato presso la Cinram di Ginevra. Dal 1939 al 1951 ha lavorato in qualità di direttore del montaggio. Negli anni '50 si dedicato all'attività giornalistica e dal 1954 al 1985 stato regista e giornalista della Television Suisse Romande. Dal 1986 regista e giornalista free-lance.
Ha partecipato la prima volta al Festival di Trento nel 1977 con "La voie des Fadas" con cui ha vinto il Premio UIAA.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.