SIBERIA, UN SOGNO AI CONFINI DEL MONDO
SIBERIA, UN SOGNO AI CONFINI DEL MONDO
PAOLO BONACINI
Italia / 1990 / 18'
SIBERIA, UN SOGNO AI CONFINI DEL MONDO
PAOLO BONACINI
Italia / 1990 / 18'

Nella primavera del 1990 Carlo Bondavalli (esploratore), Mario Marchiori (professore dell'Istituto Polare "Zavatti") e Alexander Syssoyenko (psichiatra dell'Accademia delle Scienze di Mosca) trascorsero alcune settimane presso una brigata di Ciukci, popolazione nomade che abita le terre polari della Siberia nord-orientale. Il film è incentrato in particolare sugli usi e costumi di questa singolare popolazione della quale poco si conosce in occidente, in quanto da decenni le autorità sovietiche non concedevano permessi per effettuare riprese nella regione.
I Ciukci si dividono in due grandi comunità: i Ciukci del mare che vivono di pesca sui litorali del Mar Glaciale Artico, e i Ciukci della terra, dediti all'allevamento delle renne. Questi ultimi vivono in "brigate" composte da un certo numero di famiglie che si spostano sull'Altopiano Siberiano vivendo in tende di pelle d'animale.
Il documentario è il racconto della vita di una di queste brigate, incontrata nei pressi della catena montuosa dell'Anadyr.

Regista

PAOLO BONACINI

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.