Archivio

LASSU’ DOVE VIVONO GLI ULTIMI INCAS

MARIO ZANOT

Italia / 1993 / 27'

Quando gli Incas furono sconfitti dagli Spagnoli, una piccola élite religiosa di nome Qero si rifugiò tra le Ande. Nessun conquistatore si accorse di loro. Convinti di possedere poteri soprannaturali, i sacerdoti Qero si installarono con le loro famiglie in un territorio invalicabile, a 5000 metri di altezza.
I loro discendenti, 2000 persone in tutto, sono ancora lì, in quella che si può definire una nazione Inca nel cuore del Perù. Rimasta isolata socialmente e culturalmente non ha subito l’influenza della civilizzazione dei conquistatori e ha preservato genuinamente gli originali valori, atteggiamenti e comportamenti. Tutto, dall’allevamento dei lama alla disidratazione delle patate, ai riti con le foglie di coca, si svolge ancora secondo le antiche regole che governarono uno dei più vasti imperi della terra. Regole che scandiscono un’esistenza segnata da un clima durissimo e da condizioni ambientali estremamente sfavorevoli.

Regista

MARIO ZANOT

Il regista. Mario Zanot. Giornalista e scrittore ha iniziato la sua attività come regista - programmatore nel 1974 alla RAI. Sue sono le regie di alcuni servizi per i programmi “Orizzonti della scienza e della tecnica” e “Teatro e musica”. Nel 1976 ha fondato una casa di produzione specializzata in documentari scientifici culturali. Il suo film “La grande marcia degli gnu” è stato adottato per il lancio di una campagna di protezione ambientale da Mondadori Video e da Europe Conservation.

CATALOGO 1994 - 42^ - pag. 103 - Premio speciale della Giuria alla migliore opera d’autore italiano

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.