Archivio

ZASTO

STIPE BOŽIĆ

Croazia / 1993 / 28'

Stipe Bozic è il secondo scalatore europeo, insieme con Messner, che ha scalato con successo per due volte la montagna più alta del mondo, il monte Everest. Il filmato è un ritratto del forte arrampicatore croato che viene presentato all’opera sia nelle liriche atmosfere delle pareti che si riflettono nel Mar Mediterraneo, sia nel duro paesaggio himalayano.
Sono due modi diversissimi di arrampicare, caratterizzati da esigenze tecniche e da difficoltà lontane tra loro.

Regista

STIPE BOŽIĆ

Il regista. E’ nato nel 1951 a Zavojàne, un piccolo villaggio dalmata vicino a Spalato, in Croazia. Ha cominciato ad arrampicare nel 1969 e ha superato tre importanti arrampicate sulle Alpi: la parete nord dell’Eiger, le Grandes Jorasses e il Cervino. Successivamente ha partecipato a numerose spedizioni himalayane. E’ considerato un alpinista di successo ed è sempre stato cameraman durante le varie spedizioni in cui è stato coinvolto. Nel 1979 ha raggiunto l’Everest dalla cresta occidentale. Nel 1981 ha conquistato il Lhotse e successivamente nuovamente l’Everest, il K2, il Manaslu e il Kangchenjunga. Ha lavorato per varie televisioni e attualmente lavora per la televisione croata per la quale ha realizzato oltre 40 documentari. Alla 42.ma edizione del Filmfestival ha partecipato con due opere “Zas” e”K2 trijumf i tragedija” mentre nel 1998 ha presentato “Antarkitik – riznica leda”.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.