Archivio

HITLERS OSTWALL - erkundungen in einer unterirdischen bunkerwelt

CHRISTOPH BÖKEL

Germania / 1997 / 28'

La "Linea Maginot" germanica ad est, cioè il fronte fortificato "Oder-Warthe-Bogen", fu pianificato da Hitler e consisteva in una gigantesca rete sotterranea di bunker collegati da chilometri di gallerie di cui sono 30 km furono completati entro il 1945. Oggi esploratori dilettanti, attrezzato con speciali lampade, corde e con l'ausilio delle piantine delle piantine da loro stessi compilate dedicano il tempo libero alla perlustrazione di quest'opera di architettura sotterranea. Il film segue un gruppo di tre amici della Loebau sassone che passano i loro fine settimana alla riscoperta dei più remoti angoli del gigantesco labirinto.

Regista

CHRISTOPH BÖKEL

Il regista. Nato nel 1949 si è diplomato presso la Hochschule für Film und Fernsehen HHF (scuola di cinema e televisione) di Monaco. Regista, musicista jazz, operatore cinematografico, clown e fotografo. Nel 1978 ha fondato la Baum-Film e nel 1980 è stato co-fondatore del Arbeitsgemeinschaft Dokumentarfilm. Negli anni 1981-82 ha insegnato presso la Deutsche Film- und Fernsehakademie di Berlino. Dal 1987 risiede a Mosca dove nel 1990 ha fondato una produzione. Dal 1995 lavora di nuovo prevalentemente in Germania. Tra le sue opere troviamo “Gert Bastian - Von einem der Auszog das fürchten zu Lehren (1981), “Der längere Atem (1982), “Enola (1986), “Die Spur des Vaters” (1987/89), “Erinnerungen an das Inferno” (1990/92), “Adler der Steppe” (1993), “Moskau - alle meine lieben” (1993/94), “Kriegsgefangene” (1995), “Besuch einer alten Dame” (1996/97), “Hitlers Ostwall” (1997). Ha parteciapto ai Festival di Mannheim, Oberhausen, Leipzig, Duisburg, Münche, Tampere, Mosca, Leingrado, Sydnay e Ankara. Tra i premi: Preis der Deutschen Filmkritik (1982), Egon-Erwin-Kirsch-Preis (1989), Preis der Deutschen Filmkritik (1989), Preis der Marler Gruppe, Grimme-Preis (1990), Robert-Geisendörfer-Preis (1990), Nominierung sum Adolf-Grimme-Preis (1995).

CATALOGO 1999 pag. 36 - 47^ed.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.