Archivio

LA STANZA DELLE RONDINI

ALBERTO CIMA

Italia / 1999 / 46'

Un autentico documentario di autore scritto dal regista stesso e sonorizzato con musiche composte appositamente. Il tema è incentrato sull'uomo visto ed ascoltato con rispetto nella sua dimensione più vera nella Valle Imagna che, come altre, sta vivendo il periodo critico di adeguamento alla realtà sociale di oggi. Gli abitanti, che in passato emigravano a Pasqua e sognavano per Natale il ritorno a casa nel tepore della famiglia e degli affetti sinceri, descrivono con semplicità e freschezza le difficoltà del passato e del presente senza acrimonia o ribellione. Le immagini offrono uno spaccato del vivere quotidiano di una popolazione ancora ancorata alle abitudini contadine o artigiane del passato insieme ai fermenti giovanili protesi oltre i confini della valle. I protagonisti occupano per intero la scena, senza alcuna intrusione di effetti artificiosi o voci esterne.

Regista

ALBERTO CIMA

Il regista. Bergamasco, regista di cinema e tv, attivo professionalmente da una ventina d’anni, nel corso dei quali ha realizzato una trentina di film - documentari, a soggetto, pubblicitari - ottenendo vari riconoscimenti. Collabora attualmente alla rubrica di RAIuno “Intorno a noi”.

CATALOGO 1999 pag. 68 - 47^ ediz.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.