Archivio

NATURZEIT: ZWEI OZEANE AM KAP

HANS FRICKE

Germania / 1998 / 42'

A Sud dell'Africa - al punto d'incontro dell'Oceano e dell'Atlantico - si incontrano due potenti correnti marine: la corrente Agulhus all'Est e la corrente fredda Benguela ad ovest del continente. Nella corrente calda dell'Agulhus a sud del Mozambico crescono le ultime scogliere di coralli nell'Oceano Indiano. Qui si raggruppano tartarughe marine e balene. La corrente fredda del Benguela produce venti umidi, che al mattino soffiano verso terra. Sono le più importanti risorse d'acqua per flora e fauna della regione. Il film documenta un viaggio d'esplorazione in mari ancora inesplorati. Scoprire l'influsso delle potenti correnti marine sulla flora e fauna subacquea e sulla terra ferma è un'eccitante avventura scientifica dei nostri giorni.

Regista

HANS FRICKE

Il regista. Nato nel 1941, si laurea in zoologia all’Università di Berlino. Studi e ricerche in numerosi paesi: Egitto, Bermuda, Gibuti, Francia, Israele, Giappone, Comore, Madagascar, Sudafrica, Taiwan, USA. Si interessa in particolare di ecologia e comportamenti sociali degli organismi marini nei mari tropicali. Ha pubblicato due libri, quindici filmati scientifici, 18 documentari scientifici televisivi e numerosi articoli scientifici. Ricopre cariche nella direzione editoriale delle riviste “Coral Reefs”e “Marine Ecology” ed è membro di Documenta Maritima di Lucerna.

CATALOGO 1999 pag. 41 - 47^

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.