Archivio

GALTÜR - EIN DORF IM GEBIRGE

LUTZ MAURER

Austria / 2000 / 43'

In Austria, nella Paznauntal, circondata dai massicci della Verwall e del Slvretta, sorge a 1600 metri di altitudine Galtur, un villaggio di 700 anime, una delle ultime località civilizzate in mezzo ai monti dove pochi abitanti erano abituati ad affrontare povertà e sacrifici. Solo nel ventesimo secolo l'afflusso di alpinisti e di escursionisti di alta montagna aveva portato un relativo benessere. Ma nel pomeriggio del 23 febbraio 1999 la vita degli abitanti subì un disastroso evento che portò Galtur sulle prime pagine della stampa mondiale. Una gigantesca valanga staccatasi sotto la vetta del Grieskogel (2754 m) precipitò in valle con un rombo di tuono seppellendo il villaggio fino allora risparmiato dalle valanghe. 31 persone (6 abitanti e 25 ospiti) persero la vita in pochi secondi nella distruzione delle case o soffocati dalla compatta massa nevosa. In una tempestiva operazione di soccorso alpino 22 persone furono estratte prive di conoscenza me poterono essere salvate. "Galtur, un villaggio in mezzo ai monti", offre un quadro sconvolgente e commovente di una piccola comunità esposta alle forze della natura. Gli abitanti hanno reagito con eccezionale coraggio come testimoniano le parole degli intervistati: parenti delle vittime, guide alpine, medici e autorità civili e religiose.

Regista

LUTZ MAURER

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.