BELLAVISTA -  ABENTEUER JENSEITS DER VERTIKALEN
BELLAVISTA - ABENTEUER JENSEITS DER VERTIKALEN
HEINZ ZAK
Austria / 2002 / 27'
BELLAVISTA - ABENTEUER JENSEITS DER VERTIKALEN
HEINZ ZAK
Austria / 2002 / 27'

Nell’inverno del 2000 Alexander Huber, noto alpinista di punta bavarese intraprende la scalata della parete nord della Cima Ovest. In cinque giorni gli riesce la prima salita di una via eccezionalmente difficile e psichicamente impegnativa restando però fedele al principio etico di non usare trapano e chiodi a pressione. Nell’ estate del 2001 Alexander torna alla Cima per scalare la sua via in libera nonostante la precaria assicurazione. In 20 giorni riesce infine a terminare la prima salita della via contrassegnata dal punto rosso, la più difficile via del mondo, sia dal punto di vista fisico che psichico. Il film documenta sia la salita invernale sia la prima salita “ punto rosso “ con grado di difficoltà “ meno 11 “. La sporgenza di 50 metri del tetto sulla parete a 150 metri di altezza ha reso difficile il lavoro di ripresa che ha richiesto l’uso di parecchie corde fisse per variare la posizione della cinecamera.

Regista

HEINZ ZAK

Premi

PREMIO U.I.A.A.
Ed. 2002

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.