FAUT PAS REVER: LES FUNAMBULES DU YANG TSE’
FAUT PAS REVER: LES FUNAMBULES DU YANG TSE’
PATRICIA MICALLEF, Fulvio D'Aguanno
Francia / 2001 / 12'
FAUT PAS REVER: LES FUNAMBULES DU YANG TSE’
PATRICIA MICALLEF, Fulvio D'Aguanno
Francia / 2001 / 12'

Perduto nel cuore delle alte montagne dello Yunnan, nell’interno della Cina, il villaggio di Moozu è completamente isolato dal resto del mondo, e i suoi abitanti sono costretti a vivere in completa autarchia. La gente di Moozu infatti è separata dall’unica strada di collegamento con la regione da un profondo canjon in fondo al quale scorre lo Yang Tse Kiang, un fiume tumultuoso di acqua melmosa. Ma ( il bisogno aguzza l’ingegno) alcuni abitanti non si perdono d’animo e inventano un sistema, rudimentale quanto efficace, per passare dall’altra parte. Come funamboli del circo, i piedi in equilibrio su un cavo d’acciaio, le mani aggrappate a una gabbia di ferro con dentro i passeggeri, volano sul vuoto senza nessuna forma di sicurezza.

Registi

PATRICIA MICALLEF

Fulvio D'Aguanno

Premi

GENZIANA D'ARGENTO MIGLIOR FILM DI MONTAGNA
Ed. 2002

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.