ICE WORLDS - POLAR PEOPLE  EP.2
ICE WORLDS - POLAR PEOPLE EP.2
MAX QUINN
Nuova Zelanda / 2001 / 50'
ICE WORLDS - POLAR PEOPLE EP.2
MAX QUINN
Nuova Zelanda / 2001 / 50'

I circoli polari sono le due regioni del mondo che condividono le stagioni più fredde e il tempo peggiore, eppure c’è gente che ha scelto di viverci. Le loro storie rilevano le strane seduzioni di questi ambienti così duri e quasi invivibili nei lunghi inverni senza sole, impetuose tempeste e temperature che precipitano facilmente sotto zero fino a 40 gradi. Il film ci fa conoscere Emma Turner durante il suo primo viaggio in Antartide per studiare le foche durante la breve estate. Estate in Antartide significa inverno nell’ Artide, e qui, nonostante le pessime condizioni, le compagnie petrolifere lavorano tutto l’anno. Al margine dell’ Oceano Artico vive un piccolo insediamento di Inupiat dove il benessere dell’oro nero ha portato qualche cambiamento, ma che comunque in primavera, partno per la caccia alla balena, una risorsa che da sempre ha contribuito in queste terre proibitive alla loro sopravvivenza. Le immagini del docummentario ci mostrano anche le mandrie degli Saami nel nord dell’ Europa, e gli Inuit nel nuovo territorio di Nunavit che celebrano la loro indipendenza, per poi ritornare nell’Antartide dove Emma e gli altri studiosi stanno per abbandonare le loro basi fino alla prossima estate. Anche se i due circoli polari sono ovviamente agli antipodi, sono comunque uniti dal rigore del loro clima e dalla passione di quella gente per il loro mondo di ghiaccio.

Regista

MAX QUINN

CATALOGO 1996 - 44^ pag. 161 - Genziana d’Argento per la migliore opera di montagna

CATALOGO 1998 - 46^ pag. 185

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.