Archivio

EUROPA, L’ILE SAUVAGE

Rémy Tezier

Francia / 2003 / 52'

Europa è un’isola vergine situata nel Canale del Mozambico, 350 km ad Ovest del Madagascar. Autentico santuario per gli animali, questa isola è un luogo privilegiato per migliaia di uccelli marini che la raggiungono per riprodursi: aquile marine, sule e sterne. Tra essi la coabitazione è spietata, a immagine della durezza della natura nell’isola. Ciononostante Europa rappresenta egualmente il più importante luogo nel mondo in cui si riproducono le tartarughe marine. All’inizio dell’estate australe nascono a centinaia sulle sue spiagge e, anche se cacciate da uccelli predatori, riescono a sopravvivere.
I fondali marini sono rimasti intatti. Gli squali e le cernie abbondano, a riprova della ricchezza dell’ambiente. Malgrado vari tentativi gli uomini non sono mai riusciti a colonizzare l’isola, anche a causa delle aggressioni di fastidiosi nugoli di zanzare.
Il documentario fa parte della serie "Le isole dimenticate".

Regista

Rémy Tezier

Remy Tezier
Rémy Tezier da anni realizza documentari come free lance e per alcune delle maggiori televisioni europee (TF1, France 2, France 3 e RFO), principalmente sui temi della natura, ambiente e avventura. La sua collezione Avventura e scoperte composta da sei film girati alla Réunion e alle Mauritius ha raccolto più di quaranta riconoscimenti internazionali. Di grande successo la collezione Le isole dimenticate, che includeva Glorieuse, l’Ile aux Tortues Vertes. Tezier ha partecipato svariate volte al Trentofilmfestival, oltre che a numerosissimi altri concorsi cinematografici di settore, ottenendo ben 19 riconoscimenti a livello internazionale.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.